fbpx

Nicholas Esposito pronto per la sfida di sabato

Condividi su:
  • 2
  •  
  •  

Nicholas Esposito, che vive e si allena a Cremona sotto l’occhio attento e sapiente del padre Enzo, è uno dei prospect del pugilato italiano. Lo chiamano “The Good Boy”, il suo viso solare e la sua simpatia fotografa il suo essere buono. Tuttavia sul ring il bravo ragazzo cambia, diventa un cacciatore. Un cacciatore che bracca il suo avversario, lo pressa e sotto colpi incessanti lo piega al tappeto. Il suo record recita otto vittorie su otto incontri, di cui cinque prima del limite, (quattro di fila nei suoi ultimi incontri).

Questo sabato Esposito affronterà Ivica Gogosevic (12-24-2), pugile croato 34enne, sicuramente con un modesto curriculum ma noto per una certa resistenza. Abbiamo chiesto le sue impressioni sull’incontro:

“Sto preparando questo match da più di 40 giorni, allenandomi una o due volte al giorno senza tralasciare niente (nuoto, bici, boxe ). Ivica so che è un combattente e che non si risparmia affatto quindi ci sarà bisogno di una boxe completa, composta da un’accurata manovra offensiva e difensiva. È esperto, ma non devo farmi ingannare da questo e costruire il match colpo dopo colpo. La soluzione prima del limite non è una cosa certa, ma ciò che mi interessa è dimostrare di essere cresciuto e soprattutto vincere. Quello che verrà dopo il match spero solo sia stimolante ed entusiasmante per me e la mia carriera. Mi interessa fare bene e crescere nel modo giusto, mi fido molto della famiglia Cherchi, quando penseranno che sarà il momento di combattere per un qualsiasi titolo, mi preparerò in maniera adeguata”.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X