fbpx

Munguia domina Inoue e punta a Charlo

Munguia riesce a vincere ai punti contro Inoue per decisione unanime dopo 12 riprese, conservando ancora una volta il titolo WBO dei superwelter.

Secondo la stampa e i molti fan accorsi a vederlo combattere l’unica fatica Munguia l’ha fatta per riuscire a fare il peso. Il pugile messicano di 22 anni ha sempre fatto fatica a rientrare nei limiti dei superwelter.

I cartellini al termine incontro recitano 120-108 (due volte) e 119-109. Verdetti che non hanno certo reso giustizia a ciò che è avvenuto sul ring. Lo stesso Munguia ha riconosciuto di aver sofferto il suo avversario. Infatti al termine del match ha dichiarato: “Penso che sia stata una grande lotta. Inoue è un grande guerriero, uno sfidante molto forte, ma io lo sono più di lui e sono riuscito a ottenere la vittoria”.

Questo è stato il primo match fuori dai confini asiatici per Inoue. Nelle prime tre  riprese il giapponese è riuscito ad affondare qualche colpo interessante, prima che Munguia iniziasse a trovare il suo ritmo. Tuttavia nonostante i pugni puliti del giapponese, Munguia ha trovato le misure per dominare il suo avversario ed aggiudicarsi chiaramente il match.

“Sono rimasto sorpreso da lui. Ha combattuto in modo fantastico. Mi ha anche colpito molto dietro la testa, ma sono stato in grado di combatterlo”. Ha dichiarato Munguia dopo il match.

Il pugile messicano, secondo il suo staff, adesso lavorerà per salire nei medi dove si ipotizza una sfida prima con uno dei Charlo e poi con Canelo Alvarez. Infatti il suo promoter Oscar De La Hoya ha dichiarato prima di questa sfida:

L’idea di portare qui Jaime Munguia è stata quella di presentarlo ai fan di Houston e, auspicabilmente, inscenare una grande battaglia tra Jaime Munguia e uno dei fratelli Charlo qui e che riempirà il Toyota Center senza problemi. Successivamente poi una sfida tutta messicana sarebbe il top”.

Ma Munguia ne sarà all’altezza? Solo il ring potrà darci una risposta.

 

Condividi su:
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X