fbpx

Spettacolo tra i superpiuma in Texas: Gutierrez annienta Alvarado ed è campione WBA

Regala spettacolo, nella notte texana appena trascorsa, la sfida per il titolo mondiale WBA dei superpiuma. Sul ring dell’American Airlines Center di Dallas che ha visto Ryan Garcia laurearsi campione WBC “ad interim” dei leggeri, brilla anche la stella del venezuelano Roger Gutierrez che dopo una battaglia entusiasmante e tre knock-down ai danni del suo rivale iridato Rene Alvarado porta a casa il match e la cintura delle 130 libbre.

Tutti e tre i giudici hanno espresso cartellini identici con un 113-112 a favore di Gutierrez, che si è aggiudicato l’incontro di misura nonostante gli atterramenti a suo favore. Il venezuelano ha conquistato la sua prima cintura mondiale al primo tentativo, vendicando la sconfitta subita proprio da Alvarado nel novembre del 2017, quando fu sconfitto per KO alla settima ripresa in un incontro ordinario. Rene Alvarado aveva conquistato il titolo WBA dei super piuma il 23 novembre del 2019, quando aveva costretto al ritiro Andrew Cancio.

Il suo regno da campione del mondo si infrange dunque alla prima difesa. Il pugile nicaraguense subisce fin dalla prima ripresa le leve lunghe del suo avversario, che imposta il ritmo dalla media distanza utilizzando un alto numero di colpi molto ben caricati. Le prime tre riprese vengono quindi dominate da Roger Gutierrez, che nella prima sfiora l’atterramento, e poi grazie a un ritmo sempre crescente al terzo round scatena tutta la sua furia mettendo al tappeto il suo avversario per ben due volte a stretto giro.

Dopo l’inizio lampo, Gutierrez commette svariate ingenuità difensive che permettono ad Alvarado di guadagnare spazio sul ring e di mettere a segno diversi colpi che iniziano a segnare l’occhio sinistro del pugile venezuelano. Un ritmo decisamente incalzante quello del nicaraguense che trova la distanza a lui più congeniale e si impone nella parte centrale del match. Tuttavia per annullare l’allungo del suo avversario, Alvarado è costretto ad accorciare la distanza, esponendosi spesso ai colpi d’incontro, sempre molto potenti. Il match è decisamente in bilico fino all’ultima ripresa in cui Gutierrez approfitta di una disattenzione difensiva e punisce il suo avversario con un devastante gancio sinistro alla punta del mento che gli piega le gambe e lo costringe al conteggio ancora una volta. Nonostante il colpo, Alvarado riesce a rialzarsi e a continuare fino al suono dell’ultima campana.

Roger Gutierrez ha realizzato dunque il primo upset del 2021, diventando campione WBA “regular” dei pesi super piuma contro i pronostici degli addetti ai lavori e dei bookmaker. Al termine del match il nuovo campione del mondo ha ricordato la madre appena scomparsa: “Questa vittoria è in memoria di mia madre. Ora può guardare in basso e sapere che ho realizzato il sogno che ha sempre avuto per me.”

 

Garcia rischia grosso ma poi mette Campbell KO con un montante al fegato!

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X