fbpx

Miller: “AJ non mi manderà KO. Finora gli arbitri inglesi lo hanno aiutato”

Condividi su:
  • 53
  •  
  •  
  •  

L’imbattuto pugile di Brooklyn è più che certo di resistere alla potenza dei colpi del campione britannico durante il loro showdown del 1° giugno al Madison Square Garden. Jarrell Miller infatti ha dichiarato di non credere molto nella forza di Anthony Joshua e che la percentuale del 95% di vittorie prima del limite non sia un dato così rilevante poichè a su dire AJ finora aiutato:

“Il suo promoter ha trovato un sacco di soldi! Come pugile fa bene certe cose.Gestisce anche bene. Ha un buon jab, la sua mano destra è abbastanza decente, il suo gancio sinistro decente. Ma se guardi bene e lo studi, vedi che AJ fa male ai suoi avversari solo quando sono stanchi. E molti dei suoi incontri non sono finiti per KO, ma per interruzione. La maggior parte sono state sospensioni arbitrali, per mano di arbitri inglesi!”.

Anthony Joshua, 29 anni (22-0, 21 KO), è considerato come uno dei tre pesi massimi più forti attualmente, soprattutto dopo l’epico scontro contro Wladimir Klitschko ad aprile 2017. È favorito 8-1 dai bookmaker, ma Miller è pienamente fiducioso:

“Sto studiando tutto nei minimi dettagli, so tutto di lui persino cosa ha mangiato a colazione. Tengo d’occhio il ragazzo. Mi siedo tutto il giorno e guardo i suoi social media. Guardo i social media del suo allenatore. Guardo i social media dei suoi migliori amici. Guardo i social media di sua madre. Sai? Guardo i social media di suo padre. Guardo persino i social media di sua sorella?! La gente mi dice: ‘Amico, sei un po’ matto. ‘Ma per raggiungere i tuoi obiettivi, devi essere un po’ pazzo. Devi essere un po’ psicopatico. Avrei dovuto essere qui almeno sette anni prima dunque sto studiando quasiasi cosa!”.
Supportaci :

1 commento

  • hey má

    Stalkerizzare l’avversario e i suoi parenti, é effettivamente l’ultima frontiera del training.
    Più che concentrarsi su suo obiettivo, mi pare che Miller abbia scordato qual 3 il suo mestiere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X