fbpx

Il ritorno di “Iron Mike” sta per diventare realtà: a settembre, Tyson vs Jones!

Dopo mesi e mesi di anticipazioni, ipotesi e presunti colpi di scena, il ritorno sul ring di “Iron” Mike Tyson sta per diventare realtà. Come già ripetutamente sottolineato su queste pagine, non si tratterà di un incontro vero e proprio bensì di un’esibizione. Ciò di cui fino a oggi eravamo ancora all’oscuro era invece l’avversario designato, ma la sua identità è stata finalmente svelata: si tratterà di un altro fuoriclasse in pensione, il “Fulmine di Pensacola” Roy Jones Jr!

L’ex stella statunitense, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Seul nel 1988 e campione del mondo in ben quattro categorie di peso da professionista, aveva confermato le indiscrizioni già questa mattina parlandone a sports.ru in una breve intervista in cui ha ammesso l’esistenza dell’offerta e la propria intenzione di accettarla:

“Sì, è la verità. Mike è una leggenda. Sarebbe folle ricevere un’offerta per salire sul ring con lui e rifiutare. Non avevo intenzione di tornare sui miei passi e combattere ancora, ma per amore di Mike Tyson accetto di fare un’eccezione. Per me questa è un’opportunità che non posso farmi sfuggire. Tra tutti quelli che volevano salire sul ring con lui, ha scelto me. E dato che l’ha fatto, come posso dire di no?”

A stretto giro dalle parole di Jones è dunque arrivata l’ufficialità con tanto di data: l’esibizione si terrà il 12 settembre in California, sotto la giurisdizione sportiva della California State Athletic Commission, in una località ancora da definire. L’impatto mediatico di un simile evento sarà certamente stratosferico visto l’amore sconfinato che i due pugili hanno suscitato nei rispettivi fan nel corso delle loro folgoranti carriere sportive. Non a caso la piattaforma social Triller si è affrettata ad aggiudicarsi i diritti per trasmettere l’evento e sembra proprio che per farlo abbia accettato di sborsare somme ingenti. Triller è un social network che in origine era focalizzato sul mondo della musica, tanto da aver stretto parnership con importanti case discografiche, ma che oggi sta rivolgendo la sua attenzione a tutti gli eventi live.

Se i contenuti della sfida saranno di prim’ordine per quanto riguarda gli aspetti dello show business, non si può dire altrettanto di quelli sportivi, dato che inevitabilmente sul ring saliranno sue atleti molto lontani dai rispettivi apici. Mike Tyson, che ha da poco compiuto 54 anni, si è infatti ritirato dalla boxe professionistica nel lontano 2005 dopo che il progressivo decadimento delle sue mirabolanti doti fisiche lo aveva esposto a sconfitte inopinate contro pugili di modesto valore. Il 51enne Roy Jones Jr ha invece calcato i ring fino a due anni e mezzo fa, ma ha cessato di essere il “Fulmine” dei giorni migliori nel 2004, quando la clamorosa sconfitta per KO contro Antonio Tarver ha dato il via a un lungo e inarrestabile declino.

Nonostante la sfida non abbia attinenza con l’attuale pugilato di vertice, gli appassionati di lunga data potranno a buon diritto essere contenti di tornare ad ammirare due leggende del passato tra le sedici corde, seppur per una semplice esibizione. Tra nostalgia e curiosità dunque l’evento promette di catalizzare l’attenzione di milioni di persone e di rivelarsi un grande successo.

Wilder-Tyson chi è il puncher più potente? Iron Mike: “Potrebbe essere lui il più duro”

Condividi su:
  • 5.3K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X