fbpx

Tyson non vuole fermarsi e pensa ancora ad Holyfield: “Sono qui per uno scopo”

Mike Tyson è ancora determinato a portare in scena la trilogia con il suo storico rivale Evander Holyfield.

Lo scorso sabato allo Staples Center di Los Angeles l’ex campione indiscusso dei pesi massimi è tornato sul ring per il match esibizionistico a scopo benefico contro Roy Jones Jr. Prima che quest’ultimo accettasse la contesa del 28 novembre, era già stato fatto un tentativo per concludere l’accordo con Holyfield, tentativo però non andato a buon fine.

Holyfield stupì il mondo quando sconfisse prima del limite Tyson nel 1996 strappandogli la corona dei pesi massimi. Si aggiudicò poi la loro seconda sfida del 1997 per squalifica di Tyson, che si macchiò dell’insano gesto di strappare un pezzo dell’orecchio di Holyfield.

Secondo Tyson lui sarebbe il migliore interlocutore per intavolare la trattativa. L’ex campione dei pesi massimi ha dichiarato: “Forse Evander ha bisogno di parlare con me, perché ogni volta che i miei soci in affari parlare con i suoi, non si raggiunge mai un accordo.

Quindi non lo so. Se poteste vedere cosa abbiamo fatto sul ring, se al suo staff importasse davvero del benessere di Evander, avrei combattuto con Evander. Forse ne faremo un altro, chiunque sia con lui, che si sta occupando di lui è totalmente sbagliato”

Tyson ha rimesso piedi sul ring dopo 15 anni e questo evento, seppur solo un’esibizione, lo ha reso molto felice: “Questo è il posto a cui appartengo. Mai una volta, neanche quando ho avuto il mio primo giorno di sparring, quando mi sono rotto una costola e subito dopo che un ragazzo mi aveva spaccato la mascella, non ho mai detto una volta ‘che diavolo ci faccio qui?’ Sono pazzo? No, solo che è il posto giusto per me.

Non penso che sia una crisi di mezza età la mia. Penso che sia il mio ego e il mio ego mi dice di fare cose che ho paura di fare. Sono molto felice di aver fatto questo e lo farò di nuovo. Abbiamo così tante grandi leggende che sono interessate a saltare a bordo e di essere coinvolti in questo programma.

Tutto è possibile. Sono in grado di aiutare molte persone in tutto il mondo. Il vecchio Mike Tyson non esiste più. Questa è una causa migliore per me. Sono qui per uno scopo. Non mi è mai piaciuto chi ero. Mi piace chi sono ora”.

Tyson e Jones Jr vincono entrambi: i due ex campioni divertono e si divertono

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X