fbpx

Mike Tyson rimette i guantoni: “Voglio organizzare 3 o 4 esibizioni per beneficenza”

L’ex campione indiscusso dei pesi massimi Mike Tyson sembra intenzionato a rimettere i guantoni e a tornare sul ring per esibirsi a scopo benefico.

Tyson si è ritirato dalla boxe nel 2005 dopo un’amara sconfitta per KO tecnico subita per mano di Kevin McBride. Il suo record, al termine della sua carriera, risultava composto da 50 vittorie, 44 delle quali per KO, e 6 sconfitte.

Dopo il suo ritiro da questo sport Tyson prese parte a un’esibizione contro Corey Sanders nel 2006, che fu trasmessa in pay-per-view. Faceva parte di un tour promozionale che però non durò a lungo. Iron Mike, che è stato il più giovane campione del mondo della storia dei pesi massimi, si sta già allenando duramente, sfruttando la segregazione forzata dovuta alla pandemia del coronavirus.

“Ho rimesso i guantoni e colpito i guanti dopo tanto tempo la settimana scorsa. È stato difficile, il mio corpo è davvero stravolto e dolorante per averlo fatto. Mi sono allenato, ho provato a salire sul ring, penso che organizzerò alcuni match di esibizione e mi rimetterò in forma”, ha dichiarato Tyson al Rapper TI durante un’intervista.

“Voglio andare in palestra e rimettermi in forma per poter mettere in scena tre o quattro esibizioni per qualche ente di beneficenza e cose del genere. Esibizioni utili a fare un po’ di soldi per aiutare qualche senzatetto e qualche tossicodipendente figlio di pu***na come me.

Faccio due ore di cardio, corro in bici e uso il tapis roulant per un’ora, poi faccio dei pesi leggeri, 300, 250 ripetizioni. Poi inizia la parte della giornata dedicata alla boxe, vado lì e colpisco i guanti per 25, 30 minuti, inizio a sentirmi meglio. Sto iniziando a mettere insieme queste combinazioni. Ma sto soffrendo, mi sento come se tre ragazzi mi stessero prendendo a calci”.

Le parole di Tyson fanno eco a quelle di Jeff Fenech, uno dei suoi ultimi allenatori, che crede che il suo ex pugile, se si allenasse per almeno sei settimane, avrebbe la capacita di sconfiggere agevolmente anche Deontay Wilder in meno di un minuto. Sicuramente un semplice match di esibizione non sarà come un incontro con il campione uscente dei pesi massimi, ma vista la popolarità del personaggio monopolizzerà sicuramente l’attenzione dei fan.

Fenech: “La boxe non è più la stessa. Tyson stenderebbe Wilder in un minuto anche ora”

Condividi su:
  • 30.6K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

3 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X