fbpx

Mayweather: posso fare tutto ciò che voglio!

Se qualcuno ne avesse ancora, è stato proprio lo stesso Floyd a fugare ogni dubbio sul suo futuro. Nel corso del commento televisivo al super tripleheader di sabato sera a Las Vegas, trasmesso dal network Showtime, è andato in onda un botta e risposta tra Mayweather e Jim Grey, giornalista dell’emittente, circa i suoi progetti venturi. Mayweather è stato chiaro: “Se torno a combattere sarà in MMA. Di boxe non lo farò di nuovo”.

L’imbattuto pluricampione ha sottolineato che considererà solo e soltanto un incontro UFC, forse contro Conor McGregor. Il loro evento pay-perview di agosto ha ottenuto acquisti per circa 4,3 milioni di dollari e guadagnato centinaia di milioni in entrate complessive. Una lotta di MMA di Mayweather, con o senza McGregor come avversario, frutterebbe interessi da capogiro.  Durante il dialogo tra i due, Grey ha premuto per ottenere una risposta definitiva in merito a questo fantomatico ritorno. Per gli scettici, che pensano si stia semplicemente facendo un po’ di risonanza per pubblicità personale, Mayweather ha tenuto a ribadire che le sue intenzioni sono serie.

“Ho parlato con la mia squadra”, ha detto. “Ho parlato con il mio adviser Al Haymon, e lui dice di no. Ma ho parlato con Showtime, ho parlato con la CBS, per riuscire ad accordarci con l’UFC e il suo presidente Dana White e mettere in scena un mega-combattimento. Potremmo fare tutti un grande affare. Ma solo se Showtime e CBS saranno coinvolti, farò un accordo in MMA. “.
Alla domanda di Grey su quanti soldi ci vorrebbero Mayweather ha risposto: “Questo bisognerebbe chiederlo meglio al mio team, Showtime e CBS. Ma se, arrivassimo tutti a cavalcare la stessa onda, certo, i numeri diventerebbero pazzi. ”

Grey ha anche però ricordato a Mayweather, che è andato e già uscito dalla pensione due volte. “Posso contraddirmi”, ha detto Mayweather. “Ascolta, posso cambiare idea. Posso fare tutto ciò che voglio. Sono Floyd Mayweather “. Intanto quello “che può far tutto” ha iniziato a discutere delle possibili battaglie più imminenti e proficue che la sua società promuoverà. Tra le sue rivelazioni anche quella di aver già parlato con il presidente di Top Rank Todd DuBoef per l’accoppiata Gervonta Davis vs Vasyl Lomachenko!

Condividi su:
  • 94
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X