fbpx

Mayweather: “Non torno, la mia salute è la mia ricchezza”

Mayweather non tornerà a combattere, pensa alla salute.

Nonostante diverse voci sostengano che farà presto ritorno sul ring per affrontare un’ultima grande sfida con il suo rivale di sempre, Manny “Pac-Man” Pacquiao (67-2-2, 39KO), Floyd “Money” Mayweather (50-0, 27KO) ha voluto smentire tutto, ribadendo la sua intenzione di voler stare lontano dalle sedici corde. Mayweather ha appeso definitivamente i guantoni al chiodo nel 2017, subito dopo aver affrontato, e sconfitto, il campione proveniente dall’UFC, l’irlandese Conor McGregor, in una sfida tanto chiacchierata quanto criticata.

Ricevo diverse chiamate per tornare a combattere, ma la mia salute è la mia ricchezza – ha dichiarato l’ex Pretty Boy a Reutersla boxe è uno sport molto duro. Negli ultimi anni molti pugili sono morti all’interno di quel quadrato. Devi capire quando è il momento di terminare la tua carriera. Io ho avuto una grande carriera“.

Mayweather è ricomparso sul ring in Giappone, alla vigilia dello scorso Capodanno, in una esibizione contro il kickboxer giapponese, Tenshin Nasukawa, sconfitto in un round. Il pugile statunitense sembrerebbe interessato a fare altre esibizioni di questo tipo, piuttosto che tornare a combattere.

Continuerò a viaggiare per fare esibizioni pubbliche, in questo modo ho un guadagno tra i 10 e i 30 milioni di dollari, che credo sia superiore alle entrate di molti pugili che combattono in questo momento“.

Mayweather si è detto anche convinto che, in occasione del match contro la stella delle arti marziali miste (MMA), Conor McGregor, abbia contribuito a dare una spinta mediatica a questo sport, da lui più volte criticato in passato. In questo momento, Floyd ha creato una propria scuderia di pugili, la “Mayweather Promotions” che, a detta dello stesso Floyd, potrebbe anche fare il suo esordio anche nell’MMA.

Abbiamo dato una grande spinta all’MMA. Alla fine arriverò a costruire il mio marchio anche in questa disciplina. Al momento, però, continuerò a restare esclusivamente nel pugilato, fintanto che ne sarò convinto. La mia carriera è andata alla grande, sono contento di tutto quello che ho fatto”.

 

 

Condividi su:
  • 790
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X