fbpx

Mayweather: “Davis è una stella Pay-Per-View come me! Andrà a Las Vegas a fare quello che ho fatto io”.

Dopo l’ennesima performance finita prima del limite (la ventunesima sui ventidue match disputati) per il suo protetto Gervonta “Tank” Davis, l’intramontabile ex stella pay-per-view Floyd “The Money” Maywether è convinto che il “Carro armato” di Baltimora possa anch’egli diventare un astro del suo calibro.

Lo scorso sabato infatti davanti ad una Royal Farms Arena sold-out (14.686 i fan presenti), nella sua città natale, il ventiquatrenne imbattuto ha difeso la propria cintura WBA dei superpiuma per la seconda volta lasciando il pubblico in delirio: ha spazzato via il suo rivale panamense Ricardo “El Cientifico” Nunez annientandolo in meno di due round.

Combattendo per la prima volta a casa da Campione del Mondo e per una sfida titolata a Baltimora come non avveniva da più di 50 anni, Davis ha dimostrato ancora una volta di essere una delle giovani stelle nascenti più brillanti della boxe.

“Tank è un combattente incredibile, ha qualcosa di straordinario. È qualcuno di speciale, è una stella pay-per-view. Ha il carisma e la voglia di vincere. Ha un grande cuore e ha una grande squadra dietro di sé!”, ha dichiarato Floyd dopo il match.

“Ogni volta che combatte e si esibisce il pubblico impazzisce. Sono sicuro che alla fine arriverà a Las Vegas, facendo quello che ho fatto io. Come ho detto prima sarà la nuova superstar del pugilato. Tutto ciò che deve fare è continuare a vincere e rimanere concentrato: presto riempirà e venderà arene in tutto il mondo. E questo è il nostro obiettivo finale” ha aggiunto.

Mentre Davis era impegnato ad adempiere i doveri della sua difesa obbligatoria parallelamente, sul ring di Arlington, anche l’altro campione superpiuma, l’IBF, Tavin Farmer era lì a difendere la propria cintura. Adesso è questa la sfida che sia Mayweather che Davis si aspettano:

“Questo è sicuramente quello che voglio. Non so se sarà il prossimo, ma vorrei che lo fosse”, ha dichiarato Gervonta. “Ho la cintura WBA e lui la cintura IBF. Voglio Tevin. Questa è una sfida che può essere fatta, vogliamo andare avanti e cercare di farla entro la fine dell’anno.

Sono disposto a qualunque cosa purchè accada. Da parte mia c’è tutto, ora dipende solo da lui. Andiamo avanti e indietro sui social media da circa due anni. Quindi penso che sia arrivato il momento. È tempo. Il momento è ora”.

Davis è promosso da Floyd Mayweather e affiliato alla Premier Boxing Champions di Al Haymon e Showtime. Farmer è promosso da Lou DiBella, che lavora anch’egli con la PBC, quindi torvare l’accordo per una sfida non dovrebbe esser poi così difficile almeno da questo punto di vista.

“Sono abbastanza sicuro che la sfida con Tevin Farmer avverà a New York City o da qualche parte sulla costa orientale. Se questo incontro accadrà non vediamo l’ora di fare il nostro primo passo in termini di pay-per-view. Ho fatto le mosse migliori per la mia carriera e adesso l’obiettivo è quello di trasformare questo bambino in una star, mettendolo in una posizione che possa permettergli di battere il mio record“, ha concluso Mayweather.

 

Condividi su:
  • 90
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X