fbpx

Mayweather: “In Arabia Saudita per trattare la rivincita con Pacquiao!”

Il neo “super” campione WBA dei pesi welter Manny Pacquiao, dopo la sorprendente vittoria su Keith Thurman dello scorso mese, ha chiamato a gran voce ancora una volta la fantomatica rivincita contro Floyd Mayweather che gli potesse permettere di rivendicare quella maldigerita sconfitta del maggio 2015.

La risposta pareva sempre la stessa da parte di Money: quella di esser convinto di voler rimanere in pensione. Eppure adesso sbuca un misterioso video (del quale non è stata confermata la fonte) che circola sui social media in cui la leggenda imbattuta del pugilato con il record impressionante di cinquanta vittorie su altrettanti incontri, conferma invece l’interesse per un nuovo incontro con il filippino.

Nel video in questione infatti Floyd Mayweather dichiara che volerà in Arabia Saudita per avere dei colloqui con degli investitori sauditi, per l’organizzazione della rivincita con Manny Pacquiao e probabilmente rivolgendosi ai potenziali partner commerciali del posto dice:

“Voglio dire grazie. Sarà  un onore venire in Arabia Saudita per sedersi a trattare con voi, potremmo iniziare a parlare della rivincita tra Mayweather e Pacquiao. Arabia Saudita, Floyd ‘Money’ Mayweather sta arrivando”.

Come sempre bisognerà prendere le dichiarazioni del pugile statunitense con le dovute accortezze. Visto che anche lo scorso anno aveva detto di voler pianificare una rivincita con il filippino in un evento a Tokio. Piano che fu poi abbandonato in favore di un’esibizione da poochi minuti, ma milioni di dollari con il nipponico Tenshin Nasukawa il 31 dicembre.

Tuttavia, probabilmente non è una coincidenza che questa clip sia stata pubblicata in queste ore, riferendosi espressamente all’Arabia Saudita. Mayweather vorrà sfruttare la scia della promozione del rematch dei pesi massimi tra Andy Ruiz Jr e Anthony Joshua. Quest’ultimo incontro, ufficializzato dall’inglese, ha subito un brusco arresto nelle trattative per i dubbi dello staff del neo campione sulla location.

Quindi Floyd, vista la forte capacità economica che l’Arabia Saudita ha mostrato per accaparrarsi un big match, avrà pensato bene di voler essere lui a raccogliere gli onerosi benefici economici dello stato medio-orientale. Forse Manny Pacquiao, che ha spinto nelle ultime settimane per una rivincita, avrà quello che vuole. Il filippino non è stato in grado di convincerlo finora, ma l’Arabia Saudita ha fatto brillare gli occhi di Money e potrebbe essere l’unica cosa che davvero farebbe uscire Floyd Mayweather dalla pensione questa volta: fior di quattrini.

Condividi su:
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X