fbpx

Linares: “Posso essere ancora campione del mondo. Il maestro darà una lezione allo studente!”

Questo sabato sera a Las Vegas, Jorge Linares sfiderà il campione WBC dei pesi leggeri Devin Haney, evento che verrà trasmesso in diretta streaming su DAZN. Il pugile statunitense, dopo aver ottenuto una brillante vittoria ai punti contro il cubano Yuriorkis Gamboa, con questa sfida sta cercando di aggiungere un’altra vittoria di prestigio al suo curriculum.

Linares è inattivo dal 14 febbraio dello scorso anno, quando ha messo KO Carlos Morales in appena quattro round. L’ex campione venezuelano dopo la brevissima parentesi non troppo fortunata nei superleggeri e tornato alla sua categoria più congeniale. Lo scorso anno avrebbe dovuto affrontare Javier Fortuna, ma il combattimento è saltato poichè “El niño de Oro” è risultato positivo al COVID-19.

Ho contratto il coronavirus. Ho continuato però ad allenarmi in palestra. Non ho mai smesso, sono sempre stato impegnato. È impressionante quante sessioni di sparring ho già fatto senza dover combattere, ma non definirei questo tempo lontano dal ring come inattività”, ha dichiarato recentemente al podcast sportivo di George Ebro.

“Ho avuto molte esperienze e ora sento che il maestro darà una lezione allo studente. Questa è una grande sfida e mi sento molto positivo per questa straordinaria opportunità. Non sarà un avversario facile, perché nessuno lo è. Lo stile di Haney è bello, pulito. Non so se con me sarà un guerriero, ma spero in una bella sfida, ma ovviamente ci sarà un solo vincitore e sarò io.

Quando sono tornato contro Carlos Morales, ho dimostrato che ho ancora molto da fare. Sono sopravvissuto alla pandemia e ora torno a Las Vegas per dimostrare che posso ancora essere un campione del mondo dei pesi leggeri. È una grande sfida, ma è qualcosa che ho già sperimentato. Mi sento pronto a tornare di nuovo al top. Sono soddisfatto di tutto quello che ho realizzato nella mia carriera”.

Haney verso Linares: “Ci saranno i fuochi d’artificio. Vedrete il miglior combattente del pianeta!”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X