fbpx
Featured Video Play Icon

Veni Vidi Vici. Lezzi torna vincente dal Montenegro

È stato il weekend delle sorprese, non per chi ci credeva veramente. Nemmeno Omar Siala si aspettava che la notte di Podgorica sarebbe stata lunga, buia e faticosa. Francesco Lezzi, il sostituto dell’ultimo momento lo manda in bambola e torna a Bari con una grande vittoria. Francesco Lezzi disfa la valigia e sorride pensando al titolo Italiano.

Aveva solo pochi giorni di preavviso. Non ci crederete ma ne sono stati veramente solo due, e forse non conveniva in vista del titolo Italiano accettare questa battaglia. Francesco ci aveva assicurato che sarebbe andato in Romania a rovinare la festa a Siala, e così è stato. Il tedesco non  riesce mai a prendere le misure a Lezzi, mentre il gladiatore del libertà colpisce dove vuole e quando vuole. Francesco ci mette poco a capire che è la sua serata, superato il primo round con molta scioltezza trova un atterramento ad un minuto dal gong del secondo round, ma l’arbitro preferisce non contare.

Da quel momento per Francesco diventa tutto facile. È il GPS del vincente ad indicare dove colpire e quando schivare. Dopo sei round, di urla e consigli felici del maestro Sgaramella, Francesco è pimpante come non mai. I giudici non possono fare altro che assegnare la vittoria con verdetto unanime. 60-55; 60-54; 59-55 per i giudici che fanno alzare le braccia al guerriero Barese.

Francesco oggi torna a Bari nella frenesia quotidiana degli allenamenti e della preparazione al titolo Italiano, con la Valigia pronta ad una nuova sfida, anche subito se sarebbe necessario e ne valesse la pena.

Bravo Francesco, onore a te e quelli che non smettono mai di crederci. Ieri notte sei stato l’incubo di Siala, non è mica una sorpresa!

Condividi su:
  • 344
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X