fbpx

Khan vs Pacquiao a novembre in Arabia. Il britannico: “Abbiamo firmato!”

A soli tre giorni di distanza dal match di sabato che vedrà protagonisti sul ring dell’MGM Grand di Las Vegas, Manny “Pac-Man” Pacquiao (61-7-2, 39KO) e Keith “One Time” Thurman (29-0, 22KO) per il titolo WBA “super” dei pesi welter, Amir Khan (34-5, 21KO) ha rilasciato una dichiarazione che ha spiazzato tutti.

Khan, infatti, ha dichiarato alla stampa di aver già firmato un contratto che lo vedrà opposto al suo ex sparring partner l’8 novembre in Arabia Saudita. Sempre secondo quanto sostenuto dal pugile britannico di origini pakistane, l’incontro avverrà a Ryadh, sempre se Pac-Man dovesse riuscire a mettere fuori causa Thurman, di dieci anni più giovane.

“Il mio prossimo incontro sarà in Arabia Saudita, questa volta a Ryadh, l’8 novembre – ha detto Khan – speriamo che il mio prossimo avversario sia Manny Pacquiao. Abbiamo entrambi firmato un contratto. Spero che sabato uscirà vincitore dal match con Thurman, così potremo sfidarci”.

Pacquiao nelle ultime settimane ha incredibilmente sovvertito i pronostici dei bookmaker, che adesso lo danno favorito nonostante l’età avanzata (a dicembre spegnerà quarantuno candeline). Tuttavia, nonostante si auspichi una vittoria per evitare problemi, Khan ha aggiunto che anche un’eventuale sconfitta del fuoriclasse filippino non dovrebbe annullare il combattimento.

“Io continuo a pensare che, anche in caso di sconfitta con Thurman, questa è una battaglia molto grande e importante per lo sviluppo della boxe del Medio Oriente. Sento che il match si farà”.

Di un ipotetico incontro tra Pacquiao e Khan se ne parla da anni. Khan è stato per diverso tempo lo sparring partner del filippino e tra i due, oltre che rispetto, c’è anche amicizia.

“Il mio rapporto con Manny? Tra noi due c’è grande amicizia. Il rispetto rimane invariato, ma quando ci si mette di mezzo il business, qualche volta gli amici devono combattere tra di loro. Dobbiamo salire sul ring per vedere chi di noi è il migliore”.

Eppure il team di Pacquiao dopo il dilagarsi di tale notizia non è dello stesso avviso del britannico: “Il senatore è completamente all’oscuro di un qualsiasi match con Amir Khan e non ha mai firmato alcun contratto per la sfida! Manny vuole dire a tutti i suoi fan solo di supportarlo il 20 luglio su FOX PPV contro Keith Thurman”.

Dopo la sua vittoria su Dib, ma soprattuto dopo la pesante sconfitta contro Crawford, Khan cerca di riemergere sfruttando un nome che susciti interesse come quello di Pacquiao?

Condividi su:
  • 44
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X