fbpx

Khan: “Mayweather non mi ha voluto sfidare. Combattiamo adesso”

La star di Bolton, Amir Khan è convinto di essere stato evitato per diversi anni dal campione del mondo in cinque categorie di peso Floyd Mayweather Jr, adesso in pensione.

In effetti una sfida tra Khan e Mayweather è stata discussa numerose volte, ma i due non hanno mai trovato un accordo. Nonostante nel 2014 questa ipotesi era molto vicina a diventare realtà, però Mayweather decise di abbandonare l’idea per affrontare l’allora campione del mondo WBA Marcos Maidana. Un match che valse come riunificazione, e che ebbe una rivincita cinque mesi dopo la prima vittoria di Floyd. Maidana si guadagnò il diritto di sfidare Maywether battendo Adrien Broner, scavalcando di fatto nelle gerarchie Amir Khan.

Mayweather si ritirò a settembre del 2015, quando dominò Andre Berto per dodici round. Secondo quanto riferito, Khan era tra i papabili per quella sfida, ma è stato preferito Berto. Dopo due anni di pausa però Mayweather è tornato sul ring con una sfida redditizia contro la superstar delle UFC, Conor McGregor.

Adesso Mayweather torna a far parlare di se per un nuovo incontro che potrebbe avvenire nella seconda parte del 2020, cosi Khan, che è tornato sul ring a luglio del 2019, crede che potrebbe essere lui ad avere il ruolo di sfidante della leggenda nata in Michigan.  Khan ha dichiarato a BT Sport: “Ho sempre pensato di poter avere una chance di confrontarmi con Floyd Mayweather. Una parte di me sapeva che potevo picchiarlo. Il mio stile lo avrebbe messo in difficoltà e quindi ha evitato questa sfida”.

A parte l’eventuale ritorno di Mayweather , si vociferava di un possibile incontro tra Khan e l’ex campione mondiale IBF dei pesi welter, Kell Brook. Un derby tra due inglesi di cui si parla da moltissimo tempo, ma di cui i due staff non sono mai riusciti a concludere una trattativa soddisfacente.  Brook tornerà sul ring l’8 febbraio a Sheffield, contro l’americano Mark DeLuca. Data che segnerà il primo incontro di Brook da dicembre 2018.

Condividi su:
  • 148
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X