fbpx

Joshua: “Voglio Usyk nel mio curriculum degli sconfitti”

Il campione IBF, IBO, WBA e WBO dei pesi massimi, Anthony Joshua ha dichiarato di essere completamente favorevole a combattere contro Oleksandr Usyk nel 2020.

Usyk, che ha unificato l’intera divisione dei cruiser nel 2018, è stato nominato sfidante ufficiale di Joshua dal WBO a seguito del suo debutto nei pesi massimi. Ma prima di ottenere la chance titolata, l’ucraino potrebbe dover attendere che il campione porti a compimento la difesa obbligatoria dell’IBF con il bulgaro Kubrat Pulev.

In un primo  momento entrambe le sigle hanno ordinato a Joshua di adempiere al proprio obbligodi difesa ma l’inglese, non potendo sostenere due match di tale livello in poco tempo, sta decidendo quale dei due effettuare per primo. Secondo molti osservatori Pulev è attualmente il favorito per affrontare AJ nei prossimi mesi, con Usyk che a quel punto potrebbe avere la sua occasione soltanto in autunno.

In queste ore Joshua ha dichiarato tuttavia che non vede l’ora di affrontare Usyk sul ring. Il pugile di radici nigeriane ha infatti dichiarato: “Lui è un avversario molto credibile. Per costruire un record leggendario, ho bisogno che pugili come Usyk affermino che li ho sconfitti. Usa molto bene le gambe e sa proteggersi bene con le braccia. Fatichi a colpirlo perché ha davvero un ottimo footwork e anche quando riesci a prenderlo, i tuoi pugni si spengono contro la sua guardia attenta. 

Quello che farei, come ho sempre fatto in preparazione ai miei match, è studiarlo. Dal suo gioco di gambe, al posizionamento delle sue braccia in difesa, ai suoi movimenti del tronco. Poi parlerei con i pugili che lo hanno affrontato in passato per scoprire ulteriori informazioni su come sconfiggerlo.

Usyk è stato un grande peso cruiser, il campione indiscusso della categoria, e ha deciso di passare nei pesi massimi per confrontarsi con atleti più grossi di lui. Sta ancora esplorando la divisione, ma vuole un pezzo della grande torta. Lui è più che benvenuto per provare a togliere il titolo dalle mie mani”.

Se invece gli addetti ai lavori avessero ragione e Joshua desse precedenza a Pulev, Usyk potrebbe benissimo affrontare Derek Chisora. Tale match potrebbe permettere all’ucraino di prendere maggiore confidenza con la categoria visto che fino ad oggi ha sistenuto un unico incontro nei pesi massimi contro il modesto Chazz Withwerspoon.

 

Condividi su:
  • 310
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X