fbpx

Joshua vs Usyk sarà inevitabile! L’ucraino diventerà sfidante ufficiale.

Condividi su:
  • 295
  •  
  •  

Negli ultimi anni, a partire dalla sconfitta contro Tyson Fury patita dall’ex re della categoria, l’ucraino Wladimir Klitschko, la divisione dei pesi massimi sembra aver ritrovato un nuovo interesse da parte di pubblico e media. Dopo anni di oblio, l’innesto di pugili come Fury, Anthony Joshua, Deontay Wilder ed ora Oleksandr Usyk, sta alimentando nuovamente l’interesse per l’ex categoria regina della nobile arte.

Nelle ultime ore si è fatto un gran parlare di un possibile incontro tra il campione WBA, WBO, IBO e IBF, Anthony Joshua e Oleksandr Usyk, ex campione mondiale dei pesi cruiser che a maggio farà il suo esordio nei pesi massimi affrontando una vecchia conoscenza di AJ, il francese Carlos Takam. A sostegno di questa tesi sono arrivate le parole del promoter dell’ucraino, Alex Krassyuk.

Se Usyk dovesse battere Carlos Takam, allora lascerà vacante il titolo WBO dei pesi cruiser. In questo modo otterrà la posizione di sfidante ufficiale dei pesi massimi e chi è il campione attuale? Joshua, quindi, nel momento in cui Usyk sconfiggerà Takam, il combattimento con AJ diventerà inevitabile. Queste sono le regole della WBO, che mi sono state confermate dal presidente Francisco Valcarcel quattro giorni fa“.

A facilitare la buona riuscita della trattativa è anche il fatto che il 31enne ucraino ha già firmato un accordo di co-promozione con il promoter di Joshua, Eddie Hearn. Probabilmente il match non si farà subito dopo l’eventuale vittoria di Usyk su Takam, ma solo dopo alcuni incontri preparatori: “Se ci sarà qualche combattimento provvisorio? Possibile. Ma tutto sarà costruito come una sorta di piramide dove in cima ci sarà la ciliegina, ovvero, il match tra Usyk e AJ“.

I fan di tutto il mondo erano rimasti delusi dal mancato accordo tra Joshua e il campione WBC, Deontay Wilder. La trattativa era stata lunga ed estenuante, ma alla fine le parti non sono riuscite a mettersi d’accordo rimandando il combattimento a data da destinarsi. Il 1 giugno Joshua se la vedrà contro Jarrell Miller, mentre Wilder sarà impegnato il prossimo 18 maggio contro lo sfidante obbligatorio WBC, Dominic Breazeale.

 

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X