fbpx

Joshua vs Usyk: pugili ed esperti azzardano il loro pronostico!

A poche ore dalla sfida cardine di questo fine settimana cresce l’attesa degli appassionati per il primo dei due big match che a stretto giro potrebbero ridisegnare le gerarchie della categoria regina. Il campione WBA, WBO e IBF dei pesi massimi Anthony Joshua è considerato dai bookmaker il chiaro favorito per la sua difesa di stasera contro l’ucraino Oleksandr Usyk, ma cosa ne pensano pugili ed esperti? Prima che l’atmosfera al Tottenham Stadium diventi incandescente, proviamo a fare una panoramica dei principali pronostici che sono stati resi pubblici negli ultimi giorni da parte degli addetti ai lavori: ve ne proponiamo 10!

Andy Ruiz Jr (pugile professionista): Joshua per KO

Joshua per KO al sesto round. Dominerà il match e finirà Usyk. Joshua sfrutterà la sua distanza ideale e il suo allungo. È diventato più leggero, quindi sono abbastanza sicuro del fatto che sarà più agile sulle gambe e che potrà girare attorno a Usyk approfittando della sua stazza.

Tony Bellew (ex pugile professionista): Joshua per KO

Credo che Joshua la spunterà. Potrebbe ritrovarsi indietro ai punti nella fase centrale del match, ma credo che tra il sesto e l’ottavo round, o magari anche il decimo, riuscirà a trovare la strada per sbarazzarsi di Usyk. È fondamentale che colpisca sotto nella prima parte del match, che inizi a lavorare al corpo nei primi sei round. Se non lo farà rischierà di avere le sue chance troppo tardi e a quel punto il verdetto potrebbe scappargli via. Questo è l’incontro più difficile della carriera di Joshua e il penultimo step della sua carriera. Usyk è stato descritto come un peso cruiser, ma non è un peso cruiser qualsiasi: è il più grande cruiser che abbia mai indossato un paio di guantoni a mio parere. È straordinariamente bravo in quello che fa. Detto questo, io credo però che le categorie di peso esistano per un motivo, e noi stiamo per scoprire esattamente perché lui è il più grande cruiser che sia mai vissuto e non il più grande massimo che sia mai vissuto. Penso che Usyk perderà per KO o magari per intervento dell’arbitro, tra il sesto e il decimo round.

Chris Algieri (ex pugile professionista): Joshua ai punti

Usyk ha movimenti fenomenali. La sua abilità nel muoversi lateralmente e cambiare direzione mentre colpisce è qualcosa che di solito non si vede nelle categorie pesanti. È anche abituato a battersi contro avversari più grossi e ha abbastanza potenza per sorprendere un rivale più grosso. Joshua ha mostrato qualche debolezza contro avversari veloci e naturalmente la sua mascella non è tra le migliori di sempre… ma quando Anthony Joshua è in forma, ha le carte in regola per essere considerato il miglior peso massimo al mondo. Può Usyk battere Anthony Joshua? Sì. Penso che ci riuscirà? No. Credo che la sua stazza fisica e il suo atletismo davvero notevole lo condurranno verso una vittoria a tratti scomoda e sofferta.

Kalle Sauerland (promoter): Joshua per KO

Il mio pronostico è Joshua per KO nelle ultime riprese. Mi aspetto che entrambi si gestiscano nei primi round e credo che i primi round andranno a Usyk, ma penso che Usyk abbia dimostrato in tutti i suoi match che solitamente viene colpito e Joshua metterà a segno un colpo risolutivo tra il settimo e il nono round che capovolgerà il match. Joshua lo demolirà. Non prevedo un KO immediato, ma mi aspetto uno stop nelle fasi finali.

Duke McKenzie (ex pugile professionista e analista televisivo): Usyk per KO

Credo che Usyk sia il peggior avversario possibile per Joshua. Se Usyk fosse un rissaiolo, ciò favorirebbe Joshua, ma davanti a lui ci sarà un superbo pugile imbattuto che sarà oltretutto più che motivato dalla prospettiva di batterlo. La posta in gioco non potrebbe essere più alta. Usyk avrà lavorato molto sulla forza fisica in allenamento e se dovesse presentarsi al peso più alto in carriera e Joshua a quello più basso per guadagnare velocità, ciò giocherebbe in favore di Usyk. Punto su Usyk per un KO nel finale.

Arslanbek Makhmudov (pugile professionista): Joshua per KO

Anthony Joshua batterà Oleksandr Usyk perché è un vero peso massimo e ha vera potenza. Joshua è potente, ma Usyk può dare problemi a chiunque. Anche se Usyk ha avuto una carriera dilettantistica perfetta e grandi qualità tecniche, non ha la cosa più importante di cui un peso massimo ha bisogno per essere temuto, ovvero la potenza. Per esempio, Chisora non ha demeritato nel suo match contro Usyk, nonostante Oleksandr sia un pugile migliore. E il motivo è che Chisora non ha avuto timore della potenza di Usyk. Joshua vincerà per KO intorno al nono o al decimo round.

Jolene Mizzone (matchmaker dalla Main Events): Usyk ai punti

Scelgo Usyk perché è il pugile migliore e preferisco sempre puntare sull’abilità tecnica, ma il match si farà nel Regno Unito e quindi sarà molto difficile strappare un verdetto ai punti. Inoltre non sappiamo ancora quanto sia resistente la mascella di Usyk, ma io credo che se reggerà i colpi, si aggiudicherà una decisione unanime, magari non sui cartellini, ma agli occhi di chiunque guardi l’incontro.

John Fury (padre del pugile professionista Tyson Fury): Joshua per KO

Usyk è bravo. È un peso cruiser di classe mondiale e lo ha dimostrato. Ma AJ ha un buon arsenale di abilità pugilistiche ed è un uomo grosso, forte fisicamente. E io credo che sia complessivamente troppo forte per Usyk. Usyk non sarà in grado di colpire abbastanza forte da infastidirlo perché è troppo piccolo. Joshua camminerà attraverso i suoi colpi. Credo che AJ lo metterà KO più rapidamente di quanto abbia fatto con chiunque altro, penso proprio che gli passerà attraverso, ne sono convinto. Un bravo pugile grosso batte sempre un bravo pugile piccolo. Ed AJ è un bravo pugile grosso.

Norm Frauenheim (Redattore di The Ring): Joshua per Split Decision

È un match affascinante. Forse Joshua è più duro, nonostante la sua sconfitta nel primo match con Andy Ruiz non lo faccia pensare. Joshua semplicemente non capiva cosa stesse succedendo. Ma Oleksandr Usyk è lì, come una minaccia nascosta per Joshua, fin da quando entrambi hanno vinto la medaglia d’oro in due categorie diverse alle Olimpiadi del 2012. Joshua ha vantaggio in tutte le misure: altezza, peso e allungo. Usyk, che combatterà nei massimi per la terza volta, sarà l’uomo più piccolo sul quadrato. Ma la sua presenza è quasi immateriale, non si fa mai trovare. Chiamatelo QI, attitudine, istinto o semplicemente coraggio. Sa come muoversi sul ring, il che significa che Joshua dovrà stare perennemente attento e usare continuamente il jab per controllare il ritmo e la distanza. Prevedo che Joshua farà esattamente questo, ma non sarà facile aggiudicarsi una vittoria che sprevedo abbastanza stretta da imporre un rematch.

Kathy Duva (promoter): Pareggio

Usyk è complessivamente un combattente migliore. Ma naturalmente nel Regno Unito avrà bisogno verosimilmente di un KO per vincere. I match con Ruiz dimostrano che Joshua può essere disinnescato da un pugile tecnico, quindi Usyk potrebbe superarlo. Ma si farà in Inghilterra e Joshua è la star inglese più luminosa. Quindi pronostico un pareggio.

Match of the week: Anthony Joshua vs Oleksandr Usyk

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X