fbpx

Joshua: “Tra le due difese preferisco quella contro il migliore sulla carta: Usyk!”

Adesso che è riuscito a far sue nuovamente le cinture IBO, IBF, WBA e WBO dei pesi massimi, il campione britannico Anthony Joshua è chiamato ad assolvere i propri obblighi di difesa. Ad attenderlo, come ben sappiamo, sia quella valevole per la cintura IBF, sia quella per la WBO.

Vista l’incombenza di entrambe e gli scarsi margini di tempo a disposizione, quasi sicuramente sarà difficile portare sia una che l’altra a compimento. Ragion per cui AJ si troverà costretto a una scelta e a liberare di conseguenza uno dei due titoli.

A meno che i due enti riescano a trovare un accordo tra di loro, decidendo quale dei due sfidanti mandare per primo e per l’altro concedere a Joshua una proroga. Cosa a cui sembra stiano lavorando. Nel frattempo che ciò avvenga intanto, il campione ha rivelato la sua preferenza. Quasi la totalità del mondo ha pensato, dopo la sua vittoria su Andy Ruiz, che avrebbe optato a mani basse per lo sfidante IBF, Kubrat Pulev, molto più abbordabile, e invece la sua preferenza è rivolta verso il WBO, Oleksandr Usyk.

“Ho una preferenza, ma in realtà non voglio mancare di rispetto all’altro. La mia propensione va verso il miglior combattente sulla carta. Entrambi sono pugili solidi, ma uno di loro è il mio preferito. Il motivo per cui non voglio esprimermi molto è in virtù degli errori fatti l’anno scorso: risulta facile sottovalutare le persone.

Li ho messi entrambi nella mia mente come potenziali assassini. Ma andrò con il più duro dei due. Anche se sono entrambi validi, nella realtà Oleksandr Usyk ha ottenuto di più. Ha conquistato un oro olimpico ed è stato il campione indiscusso dei pesi cruiser. È arrivato ai pesi massimi. Ha un buon record, quindi voglio andare con Usyk per la sua bravura”.

Per Joshua scegliere di affrontare l’avversario che gli possa offrire un test più grande in questo momento, forse la scelta più valida per poter dimostrare al mondo ancora meglio il suo valore.

Condividi su:
  • 174
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X