fbpx

Ufficializzata la sfida di riunificazione tra Jose Ramirez e Josh Taylor

I due campione del mondo dei pesi superleggeri, Jose Carlos Ramirez, detentore dei titolo WBC e WBO di categoria, e Josh Taylor, detentore dell’IBF e del WBA “super”, hanno finalmente una data per la loro sfida di riunificazione. Un match quello fra loro di cui si parla ormai da mesi e che una volta per tutte ha trovato un collocazione.

Ad annunciarlo è stato ieri il CEO di Top Rank, Bob Arum che promuove entrambi i pugili. Il prossimo 24 maggio in diretta su ESPN, Espn Deportes e ESPN +, la loro battaglia andrà in scena da Las Vegas, il posto invece è ancora da definire: “Questo è il meglio che la boxe abbia da offrire, due pugili d’élite al culmine delle loro carriere che si scontrano in un match-up per il campionato assoluto del mondo e che definirà la loro legacy. È un vero incontro 50-50, uno di quelli richiesti dai fan e da entrambi i combattenti”.

Ramirez è lontano dal ring dallo scorso agosto, dal match che lo ha visto impegnato nella difesa obbligatoria dei titoli contro lo sfidante ucraino Viktor Postol alla “Bubble” allestita alla MGM Grand di Las Vegas e tornare dopo più di un anno a combattere. Un ritorno che lo ha visto prevalere sull’esperto ex campione del mondo con una risicata Majority Decision. “Non vedo l’ora di fare la storia diventando il primo pugile di origine messicane a detenere tutte e quattro le principali cinture mondiali”, ha dichiarato Ramirez.

Mentre l’ultima apparizione di Taylor, anche per lui avvenuta dopo circa un anno di assenza, è stata quella del 26 settembre alla York Hall di Londra che lo ha visto trionfare al primo round contro lo sfidante ufficiale, decisamente inferiore al campione, Apinun Khongsong. “Sono felice che sia stato finalizzato e ufficializzato. Non vedo l’ora di entrare lì dentro per la più grande battaglia della mia carriera. Combattere per il campionato indiscusso è qualcosa che tutti i pugili sognano”, le parole invece di Taylor.

Taylor risponde a Lopez: “Sarà una bella sfida…finché dura, credo che lo metterò KO!”

Condividi su:
  • 118
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X