fbpx

Golden Boy ufficializza il match tra Linares e Fortuna. In palio il WBC Diamond

Un nuovo interessante incontro è stato ufficializzato. Il 28 agosto, al Fantasy Springs Resort Casino di Indio, in California, i due ex campioni mondiali, “El Niño de Oro” Jorge Linares (47-5, 29 KO) e “El Abejon” Javier Fortuna (35-2-1, 24 KO) si affronteranno in una sfida al limite dei pesi leggeri che vedrà in palio il titolo WBC Diamond. Non è ancora noto invece chi saranno gli altri protagonisti dell’undercard. L’evento non avrà nè pubblico, nè stampa presenti, ma sarà trasmesso in diretta da DAZN.

Le temperature raggiungeranno valori da record quest’estate, quando realizzeremo questo scontro di alto livello tra due ex campioni del mondo”, ha dichiarato Oscar De La Hoya. “L’eredità di Linares è incisa nella pietra come futura Hall of Famer. Durante il periodo trascorso con noi, ha conquistato tre divisioni e viaggiato in tutto il mondo dove ha dimostrato il suo coraggio come un combattente. Ma non dimentichiamolo: Linares non è ancora finito. Il 28 agosto, avrà un match duro contro un pugile altrettanto veloce come lui. Quindi aspettatevi le scintille da entrambi. Golden Boy Boxing è tornata, e questo significa che sono tornati i match competitivi”.

Il passato di Linares è di notevole, con ben tre titoli in ben tre categorie diverse. Campione prima nei piuma, poi nei superpiuma, fino al mondiale dei pesi leggeri dal 2014 al 2018 prima che Vasiliy Lomachenko interrompesse la sua striscia di vittorie che durava dal 2012. Dopo la fallimentare esperienza nei superleggeri, che dopo il primo match vincente contro Abner Cotto, lo ha visto uscire sconfitto al primo round contro Pablo Cesar Cano è tornato ai pesi leggeri, sua categoria congeniale, sconfiggendo Carlos Morales e ricandidandosi ad una nuova chance titolata. 

“Sono pronto per tornare al vertice dei pesi leggeri. Mi sono allenato in Giappone, un posto che mi fa crescere e mi offre il miglior ambiente per allenarmi. Allo stesso tempo, sono anche grato di essere protagonista di una card durante questo periodo difficile per il mondo, ma spero di regalare a tutti un po’ di svago e di eccitazione mentre mi riavvicino al mio trono della divisione delle 135 libbre”, ha commentato “El Niño de Oro”.

Javier Fortuna, pugile domenicano 32enne, è stato invece campione WBA ad interim dei pesipiuma nel 2012 e campione WBA dei superpiuma nel 2015. Il pugile mancino è attualmente al numero 1 del WBC e si era parlato di un possibile match prima con Devin Haney e poi con Luke Campbell, prima che il COVID-19 sconvolgesse la boxe mondiale.

“Non ci saranno scuse la notte della sfida. Non il Covid. Non il viaggio. Niente. Neanche  problemi legati ad infortuni passati. Combatti e basta. Vieni pronto per la guerra perché è quello che ho intenzione di fare. E quando perderai, non trovare scuse”, ha avvertito Fortuna.

Sampson Lewkowicz, promoter di Fortuna e presidente della Sampson Boxing ha dichiarato: “Mi congratulo con Jorge Linares per aver accettato questa sfida, mentre tanti altri contendenti non volevano questa sfida. Mi aspetto che Javier Fortuna sia in ottima forma e pronto per una battaglia che vincerà.”

De La Hoya: “Ryan tra i leoni? Sì, Linares lo porterebbe al livello successivo”

Condividi su:
  • 66
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X