fbpx

Jorge Linares vs Carlos Morales a febbraio: “La strada verso incontri di alto livello”

Jorge “El Nino de Oro” Linares (46-5, 28KO) farà il suo ritorno sul ring il prossimo 14 febbraio, presso l’Honda Center di Anaheim, in California. L’avversario sarà Carlos “The Solution” Morales (19-4-4, 8KO), che negli ultimi combattimenti è salito di categoria dopo aver militato nei superpiuma, ottenendo due vittorie prima del limite e un pari per decisione tecnica. Il match farà da co-main event di Garcia-Fonseca e sarà trasmesso in diretta esclusiva su DAZN.

Jorge Linares è stato per molti anni all’apice della divisione dei pesi leggeri, grazie a combattimenti memorabili contro Kevin Mitchell, Anthony Crolla, Luke Campbell e Mercito Gesta – ha dichiarato Oscar De La Hoya, Presidente e Ceo della Golden Boy Promotionse, in virtù di questi successi, può essere considerato uno dei campioni più dominanti della divisione negli ultimi anni. Ora dovrà riaffermare il suo status contro Carlos Morales che, da quando è passato nei pesi leggeri, ha ottenuto due vittorie per ko. Questo match sarà certamente un crocevia per entrambi, perché in caso di vittoria si apriranno la strada verso combattimenti di altissimo livello con nomi importanti“.

L’ultimo incontro del 34enne venezuelano risale al 7 settembre scorso: in quell’occasione, in Giappone, ha avuto la meglio ai punti su Al Toyogon, riscattando la sconfitta per tko subita a gennaio contro Pablo Cesar Cano. Ora Linares vuole dimostrare di essere ancora un pugile di livello e di essersi lasciato alle spalle il 2019.

Sono pronto ad iniziare il nuovo anno contro Carlos Morales – ha dichiarato Linares – il 2019 è stato un anno difficile ma anche in passato ho vissuto alti e bassi, eppure, sono sempre tornato alla grande. Il 14 febbraio mostrerò a tutti il motivo per il quale mi sono laureato per quattro volte campione del mondo attraverso una vittoria dominante, dopodiché spererò di combattere presto per un titolo mondiale“.

Decisamente più moderato Morales, che si è detto onorato di sfidare un pugile del livello di Linares: “Per me è un onore condividere il ring contro un campione del mondo in tre divisioni differenti. L’unico modo per raggiungere la vetta della categoria è di combattere al meglio delle proprie possibilità. Io voglio essere lì, quindi il prossimo 14 febbraio i fan mi vedranno al top“.

 

Condividi su:
  • 46
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X