fbpx

James De Gale annuncia il ritiro: queste le sue parole

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  

“Oggi ricorrono i dieci anni dal mio debutto professionistico, il 28 febbraio 2009, e oggi è il giorno in cui annuncio il mio ritiro dal pugilato.

È stato un viaggio incredibile e ho vissuto un incredibile decennio – a essere onesti, i migliori anni della mia vita – e avendo iniziato a fare boxe all’età di nove anni, dopo essere stato selezionato come parte della squadra inglese dei dilettanti ho raccolto molti ricordi lungo il percorso.

È difficile ammettere che non sono più il pugile di una volta, ma sono umano e lungo la strada, le mie ferite hanno restituito un prezzo da pagare, sia sulla mente che sul corpo ed hanno contribuito a influenzare la mia performance sul ring.

Ho perso la sfida sabato all’O2, ma sono commosso dal supporto ricevuto dai fan della mia città. Il giorno dopo l’incontro qualcuno mi ha detto che un match non determina un’eredità.

Guardando indietro, se qualcuno mi avesse detto all’inizio della mia carriera pugilistica, quando ero nella squadra inglese, che sarei diventato una medaglia d’oro olimpica, un campione inglese, europeo e due volte mondiale, non ci avrei mai creduto, ma l’ho fatto. In modo pulito, onesto e duro, con disciplina e rispetto per lo sport che amo.

Sono orgoglioso di dire che ho fatto la storia, il primo pugile olimpionico britannico a diventare professionista e a vincere un titolo mondiale. Sono orgoglioso di essere stato anche un guerriero della strada, viaggiando ovunque ci fosse bisogno di combattere e vincere. Non c’è niente altro da dimostrare.

È ora di appendere i guantoni e andare avanti a testa alta. Grazie a ciascuno di voi per la parte che avete svolto nella mia carriera e nel co contribuie a creare ‘THE ROAD WARRIOR, THE HISTORY MAN!’

Grazie per tutti i bei ricordi – passo e chiudo”.
(James De Gale)

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X