fbpx

Chavez Jr pesa quasi 5 lb in più ed è costretto a pagare 1 milione di dollari.

Questa sera Daniel Jacobs (35-3-0, 29 KO), sul ring della Talking Stick Resort Arena di Phoenix, avrebbe dovuto fare ufficialmente il suo debutto nei supermedi ed invece si ritroverà a dover affrontare un avversario che si avvicina invece quasi al limite dei mediomassimi.

Difatti il suo sfidante, Julio Cesar Chavez Jr (51-3-1, 33 KO), si è presentato sulla bilancia al peso di 172,7 libbre contro le 167,9 di “Miracle Man” ed è stato costretto a pagare una pesante multa di 1 milione di dollari. Danny avrebbe potuto accettare una sostituzione del suo rivale messicano che sarebbe stato rimpiazzato da Gabriel “King” Rosado (24-12-1, 14 KO), presente in undercard dell’evento, ma tuttavia ha scelto di proseguire con la sfida già in programma nonostante la differenza di chili.

“Suppongo che non possiamo essere troppo scioccati da questo, ma non sono neanche troppo deluso perché so che Chavez si è impegnato al massimo: sinceramente non penso che possa più fare le 168 libbre.

Può guadagnare la sua redenzione sul ring se mostra abbastanza cuore per gli oltre 10.000 fan. È in forma, ma lo è anche Danny, che a 168 libbre è sensazionale!”, sono state le parole di Eddie Hearn, promoter dello statunitense.

Per tutti e due gli ex campioni questo sarebbe sulla carta un incontro utile a lanciarsi nuovamente verso la vetta e a poter ambire a nuove chance titolate, ma potrà sortire lo stesso effetto per entrambi, aldilà del risultato?

Condividi su:
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X