fbpx

Duran in ospedale: positivo al COVID-19. Suo figlio Robin: “É sotto osservazione”

Anche Roberto Duran è risultato positivo al COVID-19. La conferma è arrivata direttamente attraverso le parole di suo figlio Robin che lo ha comunicato attraverso i social. Il leggendario campione di Panama, “Manos De piedra” è stato ricoverato ieri dopo aver avvertito i primi sintomi, in via del tutto precauzionale, visto il record di contagi della penisola centro-americana:

“Prima di tutto grazie alle persone che si sono preoccupate per mio padre, quando sono circolate le prime notizie sul suo stato di salute. Mio padre si sentiva un po’ raffreddato ed è per questo che abbiamo deciso di portarlo in ospedale, perché ha un polmone che non funziona al 100% a causa di un incidente avuto in Argentina qualche anno fa. Oltre che per l’età, i medici hanno deciso di tenerlo sotto osservazione e di approfondire gli esami”, è stato il primo messaggio postato da Robin per tenere aggiornati tutti i fan di suo padre.

Duran, oggi 69enne è stato protagonista di strepitose battaglie e di una grande carriera lunga 31 anni che gli ha permesso di conquistare mondiali in quattro categorie di peso, scatenando l’entusiasmo degli appasionati di tutto il mondo e diventando un eroe nazionale nella sua Panama. Le prime indiscrezioni sul suo ricovero hanno dunque suscitato grande apprensione tra la gente.

Successivamente però Robin pur riportando il risultato positivo del test, ha tranquillizzato quanti si fossero preoccupati: “I risultati sono appena arrivati ​​per mio padre e confermano che è positivo al COVID-19. I test sono arrivati ​​ed è nostro dovere come famiglia comunicarvi le informazioni corrette. Per ora, non ci sono sintomi oltre quelli di un semplice raffreddore. Non è in terapia intensiva nè è attaccato ad un respiratore, è ancora sotto osservazione. Abbiamo appena parlato con il medico e ci dice che i polmoni stanno bene e che non vi è alcun segno di complicazione. Continuiamo ad avere fede che tutto andrà bene”.

Sugar Ray Leonard vs Roberto Duran I: 40 anni dal ringhio di Manos de Piedra!

Condividi su:
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X