fbpx

Inoue vs Donaire il 7 novembre

Il match fra Naoya Inoue e Nonito Donaire è stato ufficializzato per il 7 novembre, incontro valevole come finale della World Boxing Super Series [WBSS], alla Saitama Super Arena di Tokyo, Giappone. Il ventiseienne “Monster” Inoue combatterà in casa contro il più maturo Donaire (36 anni) e i rispettivi tifosi potranno assistere alla lotta su DAZN, che si è aggiudicata i diritti dell’incontro.

L’imbattuto Inoue (18-0, 16 KO) metterà sul tavolo i suoi titoli IBF e WBA dei pesi gallo contro la cintura di super campione WBA di Donaire (40-5, 26 KO). Quest’ultimo ha conquistata la cintura di super campione lo scorso novembre contro il campione Ryan Burnett, battuto al quarto round a Glasgow in Scozia.

Inoue avrà un grande vantaggio nell’affrontare Donaire: il giapponese gode di grande popolarità in Giappone e ogni volta che combatte trascina una folla di tifosi. Al contrario, Donaire che è un combattente relativamente popolare negli Stati Uniti, quindi si troverà il fattore tifo avverso. La Saitama Super Arena può ospitare 37.000 tifosi, e si può scommettere che sarà piena la notte del 7 novembre.

Una mole di pubblico che ha da sempre stimolato Inoue, che in casa sembra sempre avere una marcia in più, sorretto dall’impressionante tifo. Donaire ha dalla sua un’efficace potenza nei colpi, ma difetta in velocità e precisione rispetto al giapponese, che ha in queste skills le sue abilità migliori. D’altronde a 36 anni, Donaire ha dovuto cedere il passo all’inevitabile effetto del tempo. Tuttavia il filippino  potrà avvantaggiarsi della maggiore esperienza e potenza sul colpo singolo. Potrebbe avere un vantaggio maggiore portando il match sulla lunga distanza, visto che il giapponese non ha assaggiato spesso le dodici riprese, una sola volta in carriera e mai negli ultimi 3 anni.

Un entusiasmante conclusione per questo torneo WBSS che ha visto però l’abbandono di Zolani Tete(28-3-0, 21KO), campione WBO dei pesi gallo, che a causa di un infortunio ha visto sfumare la sua semifinale e quindi la possibilità di accedere alla finalissima contro Donaire.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X