Il 30 novembre Matchroom Italia parte da Firenze

Condividi su:
  • 41
  •  
  •  
  •  

Interessante accordo trovato dalla OPI SINCE 82 di Salvatore Cherchi e Matchroom Boxing di Eddie Hearn, uno dei principali ed importanti promoter a livello mondiale. Una joint venture di otto anni per altrettanti eventi annuali organizzati in Italia e trasmessi in esclusiva su DAZN. Le due società lavoreranno in simbiosi sul nostro territorio per organizzare nuovi eventi di spicco di livello soprattutto internazionale.

L’avventura partirà molto presto, inizierà con la prima tappa del 30 novembre al Teatro Obi Hall di Firenze. Il programma prevederà 3 titoli internazionali per 3 pugili italiani che puntano ad una chance importante.

Fabio Turchi (15-0-0, 11KO) sfiderà Tony Conquest (18-2-0, 6KO) match valevole per il titolo World Boxing Council International Silver dei pesi Cruiser. Fabio Turchi dopo essersi sbarazzato facilmente di Dario Balmaceda (15-17-2), il 6 luglio ha debuttato al teatro principe sotto la guida dai Cherchi vincendo ai punti contro Yassine Habachi. Tony Conquest è un pugile inglese di 34 anni, combattente dall’ottima esperienza, ex campione del Commonwealth ed ex detentore del titolo WBO international dei pesi cruiser. Un match interessante che metterà alla prova il nostro pugile.

Devis Boschiero, dopo il pareggio contro Maycol Antonio Escobar Cuevas, ricomincerà la sua scalata per una chance mondiale. Opportunità che passarà appunto dal match di fine mese contro Martin Joseph Ward (20-1-0,10), la sfida sarà infatti valevole per il titolo WBC International Silver dei superpiuma. Incontro decisamente alla portata di Devis, che nonostante l’età ha dimostrato di avere ancora qualcosa da dimostrare.

Terza sfida dai riflettori puntati quella valevole per il titolo Europeo dei superleggeri tra Andrea Scarpa (23-4-1, 10KO) e Joe Hughes (16-3-1,7KO). Il nostro pugile, ex campione WBC silver, dovrà fronteggiare l’ostico pugile inglese già sfidante al titolo Europeo di categoria contro Yigit. Il titolo Europeo potrebbe garantire un nuovo percorso per il nostro atleta. Scarpa è rientrato a maggio di quest’anno battendo ai punti il modesto Luka Leskovic (5-23-1), adesso dovrà usare il suo talento per gestire l’inglese che proverà a conquistare il titolo.

Altri sicuri protagonisti sul ring della OBI Hall di Firenze saranno anche Orlando Fiordigiglio Carmine Tommasone e Mirko Natalizi.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X