fbpx

Hearn: “Usyk affronterà il vincitore tra AJ e Ruiz. Anche se c’è Pulev.”

L’ex campione dei pesi cruiser, Oleksandr Usyk ha dichiarato di voler affrontare il vincitore dell’imminente rivincita tra Andy Ruiz e Anthony Joshua, sfida che si terrà il 7 dicembre a Diriyah in Saudi Arabia per i titoli dei pesi massimi WBO, WBA, IBF ed IBO.

L’ucraino farà il suo debutto nei pesi massimi il 12 ottobre alla Wintrust Arena di Chicago. Una volta staccato il primo pass nella categoria regina, ricoprendo il ruolo di sfidante obbligatorio per il titolo WBO, potrebbe essere autorizzato a sostenere tale sfida.

Ma la sua chance mondiale non è detto sia così immediata e scontata, visto che dovrà mettersi in fila insieme agli sfidanti ufficiali degli altri enti. Al momento Kubrat Pulev, obbligatorio del titolo IBF, ad esempio risulta essere in prima linea. La federazione infatti ha concesso all’attuale campione il permesso per la rivincita con il britannico, accompagnato però dal veto di affrontare il pugile bulgaro nella prima parte del 2020 per il vincitore, pena la destituizione del titolo.

“La nostra difesa deve venire prima. Le organizzazioni hanno concordato che il prossimo sarà lo sfidante obbligatorio IBF”, hanno comunicato.

Eppure Eddie Hearn ha dichiarando a Sky Sports: “Il vincitore tra Ruiz Jr e Joshua dovrà scegliere con chi combattere. Dopo questa rivincita decideremo, se Pulev o Usyk. L’ucraino ha dichiarato di voler essere lui il prossimo”. 

Intanto, a causa della recente decisione di Carlos Takam di firmare un nuovo accordo promozionale con Joe DeGuardia di Star Boxing, ci sono stati problemi nel raggiungere un nuovo accordo per la nuova data dopo che l’infortunio al bicipite ha rimandato la loro sfida di maggio, e ancora non c’è un nome in via ufficiale per l’esordio di Usyk. Nome che Hearn dichiara però stia arrivando molto presto:

“Stava per combattere contro Takam, ora combatterà con un altro avversario di livello mondiale. Non gli importa chi sarà, lui è pronto. Abbiamo già chiuso l’accordo per il suo avversario! Tra giovedì o venerdì annunceremo la sfida. Anche Bivol e Gassiev faranno parte della card”.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X