fbpx

Hearn trova l’accordo con WBC: Whyte vs Rivas per l’interim e poi Wilder o Fury

Eddie Hearn ha dichiarato che nella sfida di sabato tra Dillian Whyte e Oscar Rivas ci sarà in palio il titolo mondiale WBC ad interim. Ciò parrebbe mettere fine alle prolungate discussione tra la federazione e lo staff del ‘Body Snatcher’ inglese, da tempo sul piedi di guerra con l’ente americano per via della mancata chance titolata. Inoltre la sigla ha garantito che il vincitore tra Whyte e Rivas, sfiderà il vincitore del rematch tra Deontay Wilder e Tyson Fury. Una sfida che dovrà avvenire entro il 18 maggio del prossimo anno.

Un accordo che sicuramente accontenta Whyte e il suo team, ma che lascia al vincitore tra Fury e Wilder poco tempo per preparare la sfida successiva, visto che la tanto attesa rivincita è stata fissata al 22 febbraio, quindi il vincitore avrebbe solo 3 mesi di preparazione per difendere la cintura.

Hearn ha dichiarato: “Ci sarà un annuncio la prossima settimana con il WBC. Fondamentalmente, questa sfida tra Whyte e Rivas sarà per il campionato mondiale ad interim WBC. Il vincitore sarà lo sfidante obbligatorio per il WBC, e sarà effettivamente il pretendente al titolo per una sfida che si concluderà entro il 18 maggio del 2020. Quindi, in sostanza, il vincitore andrà a sfidare il vincitore tra Wilder e Fury, che sembra si svolgerà all’inizio del prossimo anno.

Ovviamente, avete visto il recente incontro tra Joshua e Ruiz. Rivas non ha nulla da perdere. Forte come un toro. Va sempre avanti portando molti colpi. Questa è una lotta davvero dura per Dillian Whyte. Dillian ha il vantaggio fisico. Mentre Rivas ha maggiore esperienza come professionista, ed è stato anche un ottimo dilettante. 

L’avete visto contro Bryant Jennings? Semplicemente inarrestabile. Ha fermato Jennings al dodicesimo round. Non smette di scagliare colpi. La sfida tra Whyte e Rivas può essere solo una cosa spettacolare. Dillian Whyte dovrà mantenere la sua posizione. Dovrà provare a usare il suo potente gancio sinistro e usare le sue abilità. So che il suo allenatore ha una strategia perfetta, sarà una sfida entusiasmante”.

Condividi su:
  • 35
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X