fbpx

Hearn “Saunders è stato un idiota, ma mi aspetto solo una multa e ancora il match con Canelo”

Nonostante la sospensione della licenza decisa dal British Boxing Board of Control (BBBofC), in seguito al video schock contro le donne diventato immediatamente virale, Billy Joe Saunders (29-0, 14KO) potrebbe ancora avere la possibilità di affrontare Saul “Canelo” Alvarez (53-1-2, 36KO) entro questa estate. Ne è convinto il suo promoter, Eddie Hearn, numero uno della Matchroom Boxing, che sostiene che l’unico impedimento a questo incontro potrebbe essere costituito dalla minaccia del Covid-19, che potrebbe costringere il governo statunitense a prolungare il periodo di quarantena.

La speranza del promoter britannico è quella di uscire da questa emergenza per il mese di luglio, in modo tale da organizzare il combattimento a Las Vegas. Hearn, dopo averlo bacchettato in un primo momento, ha poi cercato di riabilitare l’immagine pubblica del suo assistito, dichiarando che Saunders è un bravo ragazzo e dotato di grande cuore.

Penso che tutti si aspettino ancora un match tra Saunders e Canelo – ha dichiarato Hearnal momento c’è incertezza riguardo alla data, visto che anche un torneo come Wimbledon è stato cancellato fino a giugno. Saunders è stato sospeso in attesa di un’udienza e si spera che questa avvenga il più presto possibile. Ci sono sempre due fazioni con Billy Joe: tutti quelli che lo conoscono e tutti quelli che lo vedono per le cose lontane dalla boxe.

Saunders è un bravo ragazzo, non sempre pubblicizza le sue iniziative, ma chi ha beneficiato dei suoi aiuti sa che ha un grande cuore. Tuttavia, nonostante io comprenda che si sia trattato di uno scherzo, non ho sicuramente potuto fare a meno di definirlo un idiota e che lui abbia bisogno di capire la lezione. Non hai un account seguito da 30 persone di cui a nessuno importa! Sei sotto gli occhi del pubblico, sei un combattente professionista e un campione del mondo. Tutto sarà amplificato. Al momento siamo tutti un po’ annoiati, ma bisogna continuare ad avere ugualmente una certa responsabilità nei confronti del pubblico. È frustrante perché sappiamo che è un bravo ragazzo con un buon cuore, ma non avrebbe dovuto farlo”.

Eddie Hearn ha detto di aspettarsi (e di sperare) una multa come provvedimento disciplinare, senza quindi compromettere il match. “Mi aspetto una multa, quindi, spero che possano affrontare la situazione e che Billy Joe possa andare avanti in una grande battaglia. Non credo che influenzerà il combattimento con Canelo, ma al momento non sappiamo quando si tornerà a combattere. Quindi non possiamo neanche avere la certezza che si combatta a luglio, anche  perchè appunto abbiamo il British Board of Control Boxing“.

Infine, ha parlato anche di Golovkin e del possibile terzo atto con Canelo: “Abbiamo un accordo con GGG per combattere contro Kamil Szeremeta per il titolo IBF dei pesi medi prima. Credo che sia Golovkin e Canelo vogliano avere un match a loro disposizione prima di affrontarsi per la terza volta. Il grosso problema si presenta se con Billy Joe parliamo di settembre, ottobre, novembre, quindi se ci fosse una situazione in cui non non si potesse svolgere la sfida fino a quel momento, allora penso che il suo incontro sarebbere in pericolo”.

 

 

Condividi su:
  • 50
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X