fbpx

Hearn svela il programma delle quattro serate al “Fight Camp”!

Il promoter britannico, Eddie Hearn e la sua Matchroom Boxing svelano il programma delle quattro serate che andranno in scena in agosto al “Fight Camp”, come da loro dichiarato e promesso, per un’estate di boxe d’élite senza rivali.

Come precedentemente annunciato, gli incontri previsti saranno esclusivamente match di livello medio-alto e sfide titolate e si combatteranno presso il quartier generale della Matchroom a Brentwood, nella contea inglese dell’Essex; un enorme spazio all’aperto con tanto di giardino dove l’ente promozionale britannico ha allestito appositamente un’area dedicata alla boxe e a questi eventi che si svolgeranno nel rispetto di tutti i protocolli sanitari in vigore.

Apriranno le danze il 1° agosto: la difesa del titolo IBF International dei superwelter, che si preannuncia già infuocata, tra il campione Sam Eggington e Ted Cheeseman; la contesa del titolo britannico vacante dei pesi leggeri tra James Tennyson e Gavin Gwynne e di quello dei pesi massimi tra Fabio Wardley e Simon Vallily; a completare la serata le due sfide non titolate tra i pesi piuma Chatteris Jordan Gill e Reece Bellotti e i superleggeri Dalton Smith e Nathan Bennett.

La seconda giornata avrà luogo invece il 7 agosto e vedrà protagonisti: la campionessa WBC e IBO dei superpiuma, Terri Harper, che metterà in palio le proprie cinture contro Natasha Jonas, il detentore del titolo del Commonwealth dei pesi cruiser, Chris Billam-Smith che difenderà la cintura contro Nathan Thorley, ed infine i superwelter Anthony Fowler e Adam Harper, i leggeri Aqib Fiaz e Kane Baker e il piuma Hopey Price (con un avversario ancora da definirsi) che completaranno la card.

Il terzo evento prenderà il via il 14 agosto e vedrà in cima la difesa del titolo del Commonwealth dei pesi medi del campione Felix Cash contro l’ex sfidante mondiale delle 154 libbre, Jason Welborn e a far da contorno le quattro sfide non titolate tra i superpiuma Zelfa Barrett e Eric Donovan, tra i superwelter Kieron Conway e Navid Mansouri, tra le supergallo Shannon Courtenay e Rachel Ball e del supermedio John Docherty (contro un avversario ancora da definirsi).

E per la serie “Il bello viene sempre all’ultimo!”, la serata conclusiva del 22 agosto vedrà Dillian Whyte difendere il proprio titolo WBC “ad interim” dei pesi massimi contro Alexander Povetkin e la supercampionessa Katie Taylor mettere in palio le sue quattro cinture leggere (anche per lei l’avversaria ancora è da definire). Per il WBO Global dei welter vedrà Luther Clay difendersi invece da Chris Kongo ed infine, sempre tra i massimi Martin Bakole affrontare Sergey Kuzmin.

“Fight Camp termina con i fuochi d’artificio. Siamo tornati con un programma rovente di boxe dal vivo!”, ha dichiarato Adam Smith di Sky Sports.

DiBella: “Amanda rifiuta una borsa ridotta per affrontare Katie in casa di Eddie!”

 

Condividi su:
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X