fbpx

Hearn: “AJ sarà molto più distruttivo con Pulev: sarà una delle sue migliori esibizioni!”

Il promoter della Matchroom Boxing, Eddie Hearn, sostiene che il campione WBA, WBO, IBF e IBO dei pesi massimi, Anthony Joshua (23-1, 21KO), avrà un potere decisamente maggiore rispetto a quello mostrato nel corso della sua ultima apparizione contro Andy Ruiz Jr. AJ, infatti, tornerà sul ring il prossimo 20 giugno, nella magnifica cornice del Tottenham Stadium, dove affronterà il bulgaro Kubrat Pulev (28-1, 14KO).

Dopo la sconfitta prima del limite subita nel primo incontro con Ruiz, AJ ha deciso di cambiare strategia di combattimento, e nel rematch disputato a dicembre in Arabia Saudita, il classe 1989 britannico si è limitato a tenere a bada il pugile di origini messicane in virtù di un atteggiamento più elusivo e improntato sulla difesa. Proprio a causa di questo atteggiamento, unito alla scarsa preparazione atletica del suo avversario, Joshua è stato oggetto di molte critiche da parte della stampa.

Stando però alle parole pronunciate dal suo promoter, Eddie Hearn, ora Joshua ha intenzione di mettere al tappeto Pulev e zittire le critiche piovute da più parti nei giorni successivi al secondo match con Ruiz.

Vedrete una delle migliori esibizioni di Joshua – ha detto Hearn a Sky Sportse potrà essere molto più distruttivo. La mentalità è la stessa dal primo giorno ma con un paio di modifiche. La sconfitta subita con Ruiz gli ha insegnato a non essere influenzato dai condizionamenti provenienti dall’esterno. Deve essere concentrato su se stesso, curarsi da sé ed essere egoista, perché questo è uno sport spietato. Così ha fatto nel rematch con Ruiz e così farà di nuovo.

Gli ho inviato un’intervista di Bob Arum che asseriva che avrebbe vinto Pulev. L’ho fatto per accendere una fiamma in AJ. Ne abbiamo bisogno. Bisogna essere all’altezza per questi incontri. Forse nel primo match con Ruiz questa fiamma di cui parlavo prima non c’era. Se si distoglie lo sguardo dalla palla si finisce per perdere e con ciò che ci aspetta non ce lo possiamo permettere. AJ sta facendo di tutto per mettere in piedi una prestazione incredibile il 20 giugno“.

 

Condividi su:
  • 133
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X