fbpx

Hearn: in mente un doubleheader con Usyk e Smith a Chicago

Condividi su:
  • 19
  •  
  •  
  •  

Eddie Hearn crede di poter lanciare due dei suoi nuovi gioielli al grande pubblico americano coinvolgendoli entrambe in un mega evento che vedrebbe la macchina Matchroom protagonista a Chicago.

A Sky Sport ha dichiarato: “Voglio un evento con due main event, che abbiano come protagonisti Oleksandr Usyk e Callum Smith, i due grandi vincitori del torneo WBSS e super campioni premiati della rivista The Ring”.

Usyk lasciarebbe la sua attuale divisione e farebbe il suo debutto ufficiale nei pesi massimi. Alexander Povetkin il potenziale avversario designato dal promoter inglese per un’accoglienza di fuoco nella nuova categoria. Per quanto riguarda Smith invece una difesa del suo titolo, ecludendone l’ipotesi paventata dai media di vederlo tornare nella sua Liverpool.

“Ha raggiunto il livello in cui ogni incontro rappresenta un notevole esborso economico e dobbiamo trovare la piazza giusta dove farlo combattere: a Chicago o a giugno a New York (nel sottoclou di Anthony Joshua) ci sono delle opzioni per lui prima di tornare ad una grande sfida.

Ad esempio, Billy Joe Saunders che è appena passato nei supermedi o anche Chris Eubank Jr che sfiderà James DeGale sono dei protagonisti interessanti di questa categoria. Quindi potrebbe combattere contro uno di  loro poi in autunno.”

Usyk, proiettato nei pesi massimi, cerca in Povetkin l’uomo che possa lanciarlo mediaticamente nella nuova categoria, ma bisognerà capire se il pubblico americano potrà essere interessato a loro due come protagonisti, il mercato statunitense è stato spesso refrattario ai pugili dell’Est Europa. Intanto Hearn punta alla sfida tra loro due facendo leva sul clamore di un match tra due medaglie d’oro.

Situazione diversa per Callum Smith, che mira ad una riunificazione, ma dovrà necessariamente aspettare gli esiti di alcuni incontri per quella. Ad esempio che si risolva la questione del titolo WBO dei supermedi, reso vacante con Saunders pronto a salire di categoria per contenderselo. Quindi ipotizzare un derby inglese al momento è prematuro e non fattibile. Per forza do cosa nel frattempo so deve accontantare dunque della difesa.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X