fbpx

Hearn annuncia il suo 2021. Si inizia il 13 febbraio con Warrington vs Lara

Matchroom ha annunciato il nuovo piano di eventi per il 2021. La nuova programmazione di Eddie Hearn prevede cinque date che partiranno il 13 febbraio e finirà il 10 aprile.

Gli show includono il rematch tra Alexander Povetkin e Dillian Whyte il 6 marzo e il match per il titolo WBO Ruiserweight tra Lawrence Okolie e Krzysztof Glowacki il 20 marzo. Tutti gli eventi si svolgeranno nel Regno Unito, probabilmente a Londra, anche se c’è la possibilità che la carta Povetkin-Whyte possa essere organizzato all’estero se il pubblico verrà autorizzato a essere presente in un altro paese.

Si inizia con Josh Warrington che difenderà il suo titolo IBF contro il messicano Mauricio Lara il 13 febbraio. Il pugile inglese è alla quarta difesa ufficiale da campione del mondo dei pesi piuma. Titolo che aveva conquistato con Lee Selby nel 2018.

Warrington, che è rimasto inattivo dal  2019, si pensava potesse effettuare una riunificazione a fine aprile contro Can Xu, il campione WBA. Purtroppo la sfida è stata rinviata, in quanto il manager dell’atleta cinese, Golden Boy, prediligono che il match sia rinviato a quando ci sarà la possibilità di avere il pubblico presente.

L’undercard del 13 febbraio verrà completata dalla sfida tra Zelfa Barrett e Kiko Martinez, ex campione del mondo IBF dei super gallo. In palio anche il vacante titolo britannico dei pesi piuma tra Leigh Wood e Reece Mould. Nel sottoclou il talentuoso super leggero Dalton Smith affronta Lee Appleyard e il peso piuma di Leeds Hopey Price cercherà di tornare alla vittoria su Jonny Phillips.

Intanto viene ufficialmente spostato l’europeo dei pesi welter tra David Avanesyan e Josh Kelly al 20 febbraio. Per il pugile russo sarà la terza difesa del titolo, ma come l’ex olimpionico inglese non sale sul ring dal dicembre 2019. Infatti a causa del COVID 19 questa sfida si è protratta da metà del 2020. Nell’undercard della sfida si confronteranno Florian Marku e Rylan Charlton,  e la sfida tra Anthony Fowler e lo spagnolo Jorge Fortea.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X