fbpx

Haye: “Fury e Wilder entrambi possono vincere”

David Haye, l’ex campione britannico in due categorie di peso, si aspetta che Deontay Wilder avrà la meglio su Tyson Fury nel loro nuovo incontro. La rivincita con Fury è prevista per febbraio 2020 , anche se Wilder dovrà prima vincere la sua imminente difesa volontaria del titolo WBC dei pesi massimi WBC il 23 novembre, contro Luis Ortiz al MGM Grand di Las Vegas.

Wilder e Fury hanno combattuto a dicembre 2018 allo Staples Center di Los Angeles, in un match finito con un controverso e discusso pareggio e nel quale Fury pur avendo rischiato il KO alla dodicesima ripresa si è rialzato appena prima che finisse il conteggio.

Haye, che ha spesso scelto Wilder come sparring partner, quindi si aspetta che entrambi cureranno nel dettaglio la loro preparazione.

Haye ha dichiarato per BT Sport: “Non credo che Wilder abbia studiato a fondo Fury per il loro primo incontro. E penso che lo abbia sottovalutato. So che Fury non ha sottovalutato Wilder però, ma ci sono particolari che mi fanno pensare che entrambi hanno le qualità per aggiudicarsi questa rivincita. Sono davvero emozionato. Non credo che ci siano molti pesi massimi che sono imbattuti al momento.

Può andare in due modi. Fury potrebbe migliorare le sue abilità, rispetto a quando è tornato dal lungo stop dopo la sua vittoria su Klitschko. Molte persone asseriscono che è migliorato molto dalla prima sfida con Wilder. Ma  si può dire la stessa cosa anche da Deontay Wilder. Visto che ha sostenuto un ottimo incontro, e adesso affronterà una sfida dura.

Il match contro Dominic Breazeale è stato chiuso con un colpo devastante con la mano destra. Non ho mai visto un peso massimo attraversare il ring per mandare al tappeto un avversario così in fretta e in maniera cosi brutale. Ha una rivincita con Ortiz, penso che sarà un incontro molto interessante. Quindi penso che entrambi saranno molto migliorati per la loro rivincita. Entrambi saranno in forma.”

In attesa dei risultati della rivincita tra Ortiz e Wilder, Fury si è gettato nella mischia della WWE, per aumentare il suo consenso tra il pubblico americano.

Condividi su:
  • 149
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X