fbpx

Haney scalpita: “Sono io il tipo giusto per battere Lomachenko non Lopez”

Devin Haney scalpita: non vede l’ora di affrontare Vasiliy Lomachenko e punta ad essere l’avversario successivo dopo Teofimo Lopez, vittoria dell’ucraino permettendo.

Il campione WBA, WBO e WBC “Franchise” dei pesi leggeri, sarà impegnato contro il neo campione IBF di categoria per la riunificazione dei titoli e dunque nel tentativo di aggiudicarsi l’idiscussione delle 130 libbre, probabilmente in aprile o maggio.

Il “Dream” 21enne invece, che era riuscito ad ottenere a tavolino la cintura WBC dopo la proclamazione dell’ucraino a “Franchise Champion” difendendola poi una volta, deve prima riprendersi da un infortunio alla spalla subito nel corso di questi mesi e soprattutto recuperare prima il titolo.

Dopo l’accaduto difatti il World Boxing Council lo ha nominato “Champion in recess” rimettendo il titolo in palio tra il numero 1 e il nemero 2 del ranking, ossia Javier Fortuna e Luke Campbell. Una volta che Haney si sarà ristabilito, avrà il diritto di sfidare il vincitore per riguadagnare la cintura.

“L’unica ragione per cui siamo andati verso la rotta WBC è stata quella di poter affrontare Lomachenko”, ha dichiarato Eddie Hearn. “Quindi è stato molto deludente per noi quando è diventato ‘Franchise Champion’. Devin Haney è passato da campione ad interim a campione del mondo, ed è positivo che sia diventato un campione del mondo. Ma vuole un’eredità ed il modo con cui ottieni un’eredità è quello di battere i grandi. Quindi speravamo che avrebbero ordinato il vincitore della sfida Lomachenko-Campbell contro Devin subito, ma invece lo hanno protetto”.

“L’ho supplicato. Devi chiedere a quest’uomo qui“, ha aggiunto Haney riferendosi alla trattativa tra Hearn e Lomachenko. “Credo però che quello tra Lomachenko e Lopez sia un buon match-up: Teofimo ha la velocità e la potenza mentre Lomachenko ha il QI. Quindi penso che sarà un incontro davvero interessante, ma sento che mi sto avvicinando a Loma. Sono preoccupato poco per il risultato. Non sarà facile veder giungere per lui una sconfitta. Nessun ragazzo qualunque batterà Lomachenko, lo capisco, ma sento di essere il tipo giusto per farlo”.

“Queste giovani talenti, vogliono Lomachenko ora, e bisogna comprenderli. Ma immaginate anche Haney contro Teofimo Lopez, o lui contro Ryan Garcia o lui contro Tank. Questo è il futuro della boxe. Questi giovani ragazzi sono il futuro di questo sport. Ci sono così tanti grandi combattimenti da fare, e Davin è pronto per tutti”, ha concluso Hearn.

Condividi su:
  • 137
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X