fbpx

Haney: “Sono disposto a mettere a rischio il mio record con Lomachenko!”

Dopo essersi guadagnato la nomina di sfidante obbligatorio per il titolo WBC dei pesi leggeri detenuto da Vasyl Lomachenko, lo scorso 13 settembre battendo in quattro round il russo Zaur Abdullaev al Madison Square Garden di New York, Davin “The Dream”Haney è in trepida attesa per la sua chance mondiale contro il fuoriclasse ucraino, convinto più che mai di poterla portare a casa:
 
“Sono giovane e sono in questo sport perché voglio che il mio nome finisca nei libri di storia, che venga menzionato insieme a quello dei grandi.
 
Questa è una delle sfide che i fan potrebbero ricordare e voler rivedere a distanza di anni. Non ho paura di perdere. Sono disposto a giocarmi il mio 0 perché sento che posso vincere, sento di essere tra i migliori combattenti là fuori. Sono disposto a mettere il mio record a rischio per dimostrarlo.
 
Penso che Lomachenko sia davvero un grande combattente ed è per questo che voglio affrontarlo: è uno dei migliori al mondo e sento di esserlo anche io, quindi voglio entrare e mostrare il mio talento, le mie abilità e dimostrare che posso batterlo.
 
Sento come se mi stessi preparando a sfondare la porta e diventare una grande star. Tutto sta andando a posto e sta andando nel modo in cui io e il mio team abbiamo pianificato”.
Opportunità che per lui potrebbe arrivare nel 2020. Ma intanto lo rivederemo sul ring per la quarta volta quest’anno, allo Staplas Center di Los Angeles il 9 novembre per difendere per la prima volta la sua cintura WBC “ad interim” dei leggeri e il suo posto da sfidante ufficiale al titolo vero per proprio, contro un altro russo: Petr Petrov.
Condividi su:
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X