fbpx

Haney si opera e perde il titolo! Se lo giocheranno Fortuna e Campbell

Sembrava tutto indirizzato verso una difesa del Titolo WBC dei pesi leggeri da parte di Devin Haney contro il dominicano Javier Fortuna, ma la cattiva sorte ha deciso diversamente. Il giovane talento statunitense ha infatti subito un infortunio più grave del previsto nel suo ultimo match contro Alfredo Santiago trovandosi costretto a sottoporsi a un’operazione chirurgica alla spalla.

L’asta per assegnare l’organizzazione del match avrebbe coinvolto la Matchroom di Eddie Hearn, promoter di Haney, e la Sampson Boxing di Sampson Lewkowicz che cura gli interessi di Fortuna, ma ora tutti i piani sono irrimediabilmente saltati.

Non cambierà il ruolo di Fortuna, che resterà sfidante al Titolo, ma che se la vedrà con un avversario diverso dal momento che la cintura verrà revocata ad Haney in virtù della sua impossibilità a difenderla. C’è un che di ironico in tutto ciò: l’americano era stato accusato da più parti di aver ricevuto il suo scettro “in regalo” quando la WBC aveva elevato Vasiliy Lomachenko al rango di “Franchise Champion” e ora la stessa WBC glielo sta portando via per metterlo in palio tra altri due pugili.

L’avversario individuato per giocarsi il titolo vacante con fortuna è l’inglese Luke Campbell, che già due volte ha avuto la chance di diventare campione del mondo vedendosi però sbarrare la strada prima da Jorge Linares e poi dallo stesso Vasiliy Lomachenko, contro i quali ha comunque offerto prestazioni più che dignitose.

“Haney è stato operato” ha dichiarato Mauricio Sulaiman a boxingscene.com “Verrà nominato Campione in Recesso. Fortuna affronterà Luke Campbell per il Titolo Mondiale del WBC”.

Quella di “Campione in Recesso” è una delle innumerevoli designazioni che la federazione con sede legale in Messico ha ideato nel corso degli anni. Si tratta dello status che viene conferito a un campione quando quest’ultimo non è in grado di difendere il proprio titolo nei tempi previsti dal regolamento per  cause di forza maggiore, come per l’appunto un infortunio. Il Campione in Recesso, una volta tornato arruolabile, avrà poi il diritto di sfidare chi è diventato campione in sua assenza.

Il regno di Devin Haney dunque si è interrotto, quantomeno temporaneamente, ancor prima di iniziare. “The Dream” aveva fatto suo il Titolo ad Interim WBC distruggendo il precedentemente imbattuto Zaur Abdullaev lo scorso settembre a New York in quattro round per poi essere elevato, come si accennava, a campione a tutti gli effetti in occasione della convention annuale del WBC che si è tenuta ad ottobre.

Per Javier Fortuna, che ha già detenuto un Titolo Mondiale (WBA) nei superpiuma, si avvicina dunque la chance irripetibile di fare suo un alloro anche tra i leggeri essendosi guadagnato la succulenta opportunità con il KO perentorio inflitto all’argentino Jesus Cuellar il mese scorso. L’impresa tuttavia non sarà delle più semplici poiché il nuovo rivale designato Luke Campbell, medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Londra nel 2012, ha già dimostrato di avere classe, cuore e risorse sufficienti per mettere in difficoltà chiunque. Persino il grande Lomachenko, pur riuscendo ad imporsi ai punti in maniera chiara, ha avuto i suoi momenti di apprensione contro il longilineo inglese, il che la dice lunga sulle sue potenzialità.

Condividi su:
  • 54
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X