fbpx

Gvozdyk batte Ngumbu, rimane campione

Condividi su:
  • 46
  •  
  •  

A Philadelphia Oleksandr “The Nail” Gvozdyk ha vinto in cinque riprese il match contro Doudou Ngumbu valevole come prima difesa del suo titolo mondiale WBC dei pesi mediomassimi.

Dopo una naturale fase di studio il match si accende alla terza ripresa quando Ngumbu ha ha portato ottimi ganci sinistri, anche se molti si infrangevano sulla difesa granitica di Gvozdyk, che lavorava con ottimi colpi dritti. In apertura del quarto round, Gvozdyk ha colpito duramente Ngumbu con un devastante gancio sinistro. Ngumbu ha finto un sorriso di sfida, anche se ha sentiato il colpo, costringendolo a trascorrere la frazione allontanandosi dal campione. Alla quinta ripresa Ngumbu (38-9, 14 KO) ha subito un infortunio al polpaccio destro che gli ha impedito di continuare, costringendo l’arbitro Eric Dali a interrompere il combattimento.

Gvozdyk ha dichiarato: “Non era quello che mi aspettavo, ma ho fatto del mio meglio. Gli infortuni a volte accadono nel pugilato, come in ogni sport. È quello che è. Il mio obiettivo è unificare i titoli. Aspetterò per vedere cosa mi dirà di fare la mia squadra successivamente”.

Nel sottoclou, Christian Mbilli (14-0, 13 KO), prospect francese, vince ai punti con una decisione unanime sulle otto riprese contro Humberto Gutierrez (33-8-2, 22 KO).Il super medio francese arriva per la prima volta in carriera ai punti(cartellini: 80-72, 79-73 e 79-73). Il super leggero portoricano Jose “Chino” Lopez ha regalato una prestazione spettacolare, costringendo il suo avversario, Askhat Ualikhanov, a ritirarsi. Il giovane Kazako non si alza dallo sgabello al termine della sesta ripresa. Lopez (12-1, 10 KO) ha riacceso la sua carriera, dopo la brutta sconfitta subita contro Carlos Winston Velasquez (26-33-2), rilanciandosi al pubblico americano.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X