fbpx
Kubrat Pulev Vs Hughie Fury

Gotsev: “Pulev ha una storia con gli inglesi. Ne ha battuti molti”.

Ivalyo Gotsev, manager di Kubrat Pulev, sfidante al titolo IBF dei pesi massimi, ha dichiarato:  “Kubrat Pulev si sta preparando alla battaglia per il titolo mondiale con Anthony Joshua e poi “tutte le strade portano a Tyson Fury”.

La sfida titolata tra Anthony Joshua e Kubrat Pulev non ha ancora trovato la location. La sfida era prevista per il mese di giugno, tuttavia a causa del coranavirus la manifestazione è stata rinviata. Quindi Eddie Hearn, organizzatore della sfida, sta ragionando su diverse località come Gran Bretagna, Medio Oriente, Cina e Croazia.

Nel frattempo, si vocifera che il promoter inglese ha iniziato le discussioni per l’ipotetica riunificazione tra Joshua e Fury. Ma Gotsev è sicuro che Pulev realizzerà i suoi piani ambiziosi. Infatti, il manager bulgaro ha dichiarato su Sky Sports“Abbiamo un po ‘di storia in Inghilterra con i pesi massimi britannici. Kubrat ne ha eliminati parecchi.

Ha zittito Derek Chisora, perché aveva una grande bocca. È stato grandioso, poi ha battuto Hughie Fury, è stato una bella impresa. Quella vittoria gli ha permesso di ottenere la qualifica di sfidante ufficiale di Joshua, un altro campione britannico, quindi c’è una piccola connessione con quella nazione.

Kubrat contro il Regno Unito, mi piace. Lasciamo vincere l’uomo migliore, e poi vedremo le opzioni con Tyson Fury. Ad ogni modo, tutte le strade portano a Fury. Posso dirlo, perché penso che abbia dimostrato di essere uno dei ragazzi più forti nella categoria, se non il più forte. Sarebbe delizioso affrontare i campioni del Regno Unito, uno dopo l’altro, no?”

Hearn, si è tenuto molto più abbottonato nelle dichiarazioni, si è pronunciato sulle difficoltà organizzative. Inoltre ha confermato che Joshua farà una sola difesa del titolo contro quest’anno, anche se rimane incerto che questo avverrà nel Regno Unito, come si auspicava il campione.

Hearn ha dichiarato a Sky Sports. “Ora abbiamo stabilito che AJ combatterà solo una volta quest’anno.

Prima dipendeva dal fatto che avremmo dovuto combattere entro l’inizio di agosto per essere sicuri che avemmo potuto salire nuovamente sul ring a dicembre. A causa della preparazione necessaria e dell’importanza dei suoi spettacoli, AJ combatterà solo una volta nel 2020.

Speriamo che tra settembre e dicembre si possa tornare ad organizzare nel Regno Unito. Ma visto che c’è la possibilità che non lo faranno, quindi in quel caso decideremo di andare a combattere altrove.

Abbiamo avuto una serie di trattative dal Medio Oriente, Cina e Croazia per organizzare la sfida. Vogliamo dare a noi stessi ogni opportunità di realizzarlo nel Regno Unito, ma sappiamo che potrebbe non essere possibile. Sarà un match formidabile. Hanno la stessa altezza, stessa forza fisica e vedremo chi sarà il pugile migliore. Kubrat sarà una grande sfida per Joshua, questo è tutto quello che posso dire.”

Condividi su:
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X