fbpx

Ci siamo, è ufficiale: Golovkin vs Rolls a giugno al MSG

Condividi su:
  • 94
  •  
  •  

Gennady “GGG” Golovkin (38-1-1, 34KO) farà il suo debutto su DAZN il prossimo 8 giugno, al Madison Square Garden di New York. Il picchiatore kazako, che lo scorso marzo ha firmato un accordo con la piattaforma di streaming sportivo che lo vedrà protagonista di sei incontri nell’arco di sei anni, se la vedrà contro il semisconosciuto Steve Rolls (19-0, 10KO).

Golovkin, che prima di perdere il trono dei pesi medi aveva dominato la divisione difendendo le cinture in venti occasioni (ben 18 i knockout), affronterà il 35enne originario di Toronto in un match previsto sulla distanza delle dodici riprese. Golovkin vs Rolls darà il via alla partnership esclusiva mondiale tra GGG Promotions e DAZN, la piattaforma di streaming sportivo che va sempre più crescendo il suo bacino di utenza.

La prossima settimana si svolgeranno due conferenze stampa: la prima il 22 aprile al Madison Square Garden, mentre la seconda andrà in scena il 23 aprile a Los Angeles. Questo sarà il secondo evento di grande prestigio (più per il ritorno sul ring di Golovkin che per il match in sé) che ospiterà il Madison Square Garden: una settimana prima, infatti, gli spettatori newyorkesi potranno assistere al debutto in terra statunitense del peso massimo Anthony Joshua, impegnato contro Jarrell Miller.

Non dovrebbe trattarsi di un combattimento complicato per GGG: il 37enne di Karaganda , nonostante una carta d’identità non più giovanissima, ha ancora un fisico e una condizione atletica in grado di vincere agevolmente contro il canadese. Golovkin deve riscattare la sconfitta subita il 15 settembre contro Canelo e la firma con DAZN fa capire chiaramente quali sono le sue intenzioni.

Dal canto suo, Rolls è al debutto assoluto al Madison Square Garden, un vero e proprio tempio della boxe, essendo stato anche in passato teatro di sfide mozzafiato entrate di diritto nella storia di questo meraviglioso sport. Imbattuto, e con 19 vittorie all’attivo (10 i KO), Rolls si troverà di fronte il primo campione della sua carriera, fin qui modesta.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X