fbpx

E adesso? Rivincita, riunificazione, trilogia o salto di categoria per GGG?

Sul ring del Madison Square Garden il kamikaze kazako torna campione dei pesi medi. Se n’era andato circa un anno fa, dopo un regno lungo otto anni, con lo zapino di Saul “Canelo” Alvarez (52-1-2, 35 KO). Eppure la scorsa notte, Gennady “GGG” Golovkin (40-1-1, 35 KO), ha dimostrato di essere ancora lì.

Certo, il suo avversario, l’ucraino Sergey “The Technician”Derevyanchenko (13-2-0, 10 KO) no gli dà vita facile, dimostrandosi un degno contendente al titolo che non risparmia nulla dando il tutto e per tutto e spingendo fino all’ultimo. Golovkin tuttavia, da veterano del ring qual è, riesce a trasportare la battaglia dalla sua parte e alla fine dei dodici round, con un verdetto unanime di 114 a 113 e due volte 115 a 112, a portare il match a casa ed anche la cintura IBF.

Big drama show: Golovkin supera un grande Derevyanchenko

E adesso? Tutti si chiedono quale sarà la strada da dover percorrere. Dopo la grande sfida messa in scena dai due, Derevyanchenko, che per la seconda volta ha mancato di un soffio la conquista della cintura iridata, ha chiesto al neocampione eletto Golovkin una rivincita: “Vorrei la rivincita, se possibile, sono pronto”, le sue parole.

Parole che GGG ha accolto con favore: “Rivincita? Assolutamente sì. Grande incontro per DAZN, per il pubblico, ovviamente sono pronto. Sono un pugile, sono pronto a tutto”.

Anche se i suoi occhi sono rivolti in primis verso il suo chiodo fisso: “Voglio assolutamente Canelo, ma sono aperto a chiunque. Ci sono così tanti grandi campioni qui. Sergiy e molti altri ragazzi. Tutto è pronto, basta chiamare Canelo. Se dice di sì, lo facciamo. Altrimenti avanti il prossimo”.

Eddie Hearn, ha invece dichiarato dopo il match che una sfida con Derevyanchenko per la seconda volta, non è quello che loro vogliono e si aspettano. È la trilogia ad essere in cima, altrimenti in fila ci sono il campione WBO dei pesi medi Demetrius Andrade (28-0, 17 KO), oppure Billy Joe Saunders (28-0, 13 KO) o Callum Smith (26-0, 19 KO), rispettivamente WBO e WBA dei supermedi.

“GGG è il ragazzo più popolare e voglio uscire e battere il ragazzo popolare. Potrebbe non essere il più abile là fuori”, l’invito del “Boo Boo” di Prividence, Andrade.

L’ultima parola? Di sicuro… ce l’avrà Canelo!

 

 

Condividi su:
  • 288
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X