fbpx

GGG tornerà sul ring a giugno: sarà l’ex campione N’Jikam l’avversario?

Condividi su:
  • 61
  •  
  •  

L’ex campione WBA dei pesi medi, Hassan N’Dam N’Jikam (37-3, 21KO) potrebbe essere il nuovo potenziale avversario di Gennady “GGG” Golovkin (38-1-1, 34KO). Il kazako dovrà debuttare su DAZN l’8 o il 14 giugno al Madison Square Garden di New York. La data e la sede dell’incontro non sono ancora stati confermati, ma i team stanno lavorando affinché si combatta l’8 giugno, in modo tale da non andare in conflitto con il match di Tyson Fury, in programma ESPN il 15 giugno.

Il pugile camerunense non combatte dal 22 dicembre scorso, quando ha sconfitto per Majority Decision il cinque volte sfidante al titolo mondiale, Martin Murray. In termini di talento, il pugile di origini africane non è considerato allo stesso livello di Saul Canelo Alvarez, Jermall Charlo, Demetrius Andrade o Daniel Jacobs, ma resta comunque un rispettabile avversario da affrontare, visto che stiamo parlando non solo di un ex campione del mondo, ma anche del terzo classificato nel ranking WBC.

Il management di GGG stava cercando di abbinare il picchiatore kazako a Brandon Adams, ma quest’ultimo però pare si sia invece diretto verso Jermall Charlo che metterà in palio il suo titolo ad interim WBC dei pesi medi il 15 giugno su Showtime. Una scelta che sarebbe certamente stata poco gradita agli appassionati di pugilato ma che trova le radici nel fatto che Adams è statunitense ed è conosciuto dal pubblico d’oltreoceano. Tuttavia, la carriera di quest’ultimo non è paragonabile a quella di Hassan N’Dam N’Jikam, che può vantare nel suo palmarès, oltre al titolo mondiale, anche due medaglie olimpiche.

Golovkin ha bisogno di un avversario intermedio, ma anche valido per il suo match di rientro, il primo su DAZN con il quale ha firmato un lucroso contratto di tre anni per 6 combattimenti. Ci sono voluti mesi per decidere con quale piattaforma di rete firmare e nel frattempo è rimasto fuori dal ring e dalla boxe. Dunque adesso ha bisogno di una messa a punto e di togliere un po’ di ruggine, prima di esser pronto a combattere in un nuovo match della trilogia contro Canelo a settembre, e N’Jikam sembra essere l’ideale per prepararsi. Sebbene il camerunense abbia uno stile molto diverso da quello del campione messicano, ha comunque buone di abilità per rendere interessante la sfida e mantenere GGG sempre all’erta.

 

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X