fbpx

Davis lascia superpiuma e titolo e passa ai leggeri. Direzione Lomachenko?

Gervonta Davis ha lasciato il suo titolo di “super” campione WBA dei superpiuma per salire ufficialmente nei pesi leggeri, a comunicarlo l’ente statunitense stesso che lo annovera adesso al primo posto nel ranking delle 135 lb.

Il 24enne di Baltimora, che in precedenza aveva anche la cintura IBF superpiuma, ora cede il posto in cima alla classifica WBA delle 130 lb al campione “regular” Andrew Cancio. Intanto questo passaggio di categoria lo pone in una posizione privilegiata per poter aspirare ad una sfida con il WBA, WBC e WBO dei leggeri Vasyl Lomachenko, fresco vincitore contro Luke Campbell.

Ovviamente bisogna anche tener conto dell’ottimo ritorno dello scorso luglio di Yuriorkis Gamboa contro Roman Martinez, che gli ha permesso di scalare la classifica WBA dei leggeri e posizioanrsi al secondo posto. Il cubano è tornato sul ring dopo un anno di stop alla fine del 2018 vincendo ai punti con Miguel Beltran Jr e poi ha aggiunto allo score anche la vittoria in sole due riprese sul portoricano. Dietro al cubano al terzo posto il suo connazionale Rances Barthelemy, a seguire al quarto lo statunitense Robert Easter Jr.

A quanto pare Davis e Gamboa potrebbero essere in lizza per il titolo WBA “regular” dei pesi leggeri. La cintura per ora vacante, potrebbe essere il trampolino di lancio per il vincitore per arrivare alla chance titolata contro il fenomeno ucraino, che ha conquistato il titolo di “super” campione WBA il 12 maggio 2018 vincendo per KO alla decima ripresa contro Jorge Linares.

Gervonta Davis, pupillo di Floyd Mayweather Jr, ha sempre cercato il clamore mediatico della sfida con l’ucraino. Anche se il suo promoter aveva sempre dichiarato che era ancora presto per la sfida, consigliandogli di consolidare la sua esperienza nei super piuma. Tuttavia, passerà molto tempo prima che il 24enne nativo di Baltimora, possa confrontarsi con Lomachenko, concentrato sull’unificazione dei titoli dei pesi leggeri, che potrebbe avvenire nella prima parte del 2020.

Davis, con questa decisione improvvisa, ha spiazzato tutti, specie Eddie Hearn che in queste settimane stava cercando invece di portare a conclusione le discussioni con la Maywether Promotion per la sfida di riunificazione tra Tervin Farmer, IBF dei superpiuma e “Tank”, ormai ex campione WBA.

Condividi su:
  • 512
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X