fbpx

Nuova categoria per Gervonta Davis: a giugno contro Barrios per il WBA dei superleggeri!

Gervonta Davis è pronto a tornare sul ring e a tentare l’assalto al mondiale in una terza categoria di peso. Si è tanto parlato di lui e del suo nome accostandolo a quello dei tanti talenti attualmente in auge nella categoria dei pesi leggeri, come Devin Haney o Ryan Garcia, ed invece il suo prossimo incontro segnerà il debutto al limite delle 140 libbre. Ad annunciarlo ieri sono state Premier Boxing Champions e Showtime.

Il “Tank” di Baltimora il 26 giugno, in un luogo ancora da definire, affronterà l’attuale campione WBA “regular” dei superleggeri, Mario “El Azteca” Barrios; il loro incontro sarà il main event di una serata che andrà in onda in Pay-Per-View su Showtime e che vedrà scontrarsi anche l’ex campione unificato dei pesi superwelter Jeison Rosario e il detentore del WBC “silver” di categoria, ed ex sfidante al titolo, Erickson Lubin.

Davis, nella sua carriera si è battuto principalmente nella categoria dei superpiuma nella quale ha conquistato il titolo IBF prima e il WBA “super” dopo, una divisione però che al pugile del Maryland è calzata stretta e che lo ha portato spesso a sforare il peso. Nel 2019 quindi la decisione di salire nei leggeri. Alla sua prima apparizione al limite delle 135 libbre, quella che lo ha visto affrontare “El Ciclon de Guantanamo” Yuriorkis Gamboa con la cintura WBA in vita, Gervonta ha avuto bisogno del secondo tentativo sulla bilancia ufficiale.

Non ha avuto invece nessun problema del genere nel suo ultimo incontro dello scorso ottobre, quando sul ring texano dell’Alamodome di San Antonio ha battuto prima del limite con un montante da antologia, l’ex campione WBA “super” dei superpiuma Leo Santa Cruz. In quella notte Davis ha riportato a casa la propria cintura WBA delle 135 libbre e si è appropriato di quella “super” delle 130 del messicano, visto che l’incontro è stato sanzionato per entrambe le categorie di peso. Tuttavia la parentesi nei pesi leggeri sembra, almeno per il momento, essersi conclusa qui per Gervonta.

Inizia invece una nuova avventura per lui nella divisione dei superleggeri; un percorso che si aprirà con un test non facilissimo vista l’imbattibilità del campione texano e del suo vantaggio fisico (Barrios è infatti alto ben 12 cm in più di Davis), ma che se andasse a buon fine potrebbe proiettarlo verso grandi sfide. L’attuale campione WBA “super” di categoria è il fuoriclasse scozzese, Josh Taylor, che ne detiene anche il titolo IBF e che sta per affrontare il 22 maggio il campione WBC e WBO, Jose Ramirez per tentare di conquistare il regno assoluto, dunque per Davis il futuro potrebbe essere a cinque stelle o meglio… a quattro cinture!

Garcia annuncia una sfida con Pacquiao. Davis risponde: “Passo al prossimo!”

 

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X