fbpx

Foreman: “Tyson potrebbe essere pronto a giocarsi una buona chance per il titolo!”

“Big George” Foreman confida ancora nelle capacità di Mike Tyson e nella sua possibilità di firmare nuovamente la storia.

É passata quasi una settimana dal ritorno tra le sedici corde dell’ex campione unificato dei pesi massimi contro Roy Jones Jr e l’eco generato dalla sua sfida non si placa. All’età di 54 anni uno e 51 l’altro, le due vecchie leggende sono tornate a calcare un ring solamente a scopo esibizionistico e soprattutto benefico, ma la mente dei sostenitori di “Iron Mike” non smette di sognare e ed il cuore di suggerir loro qualcosa di più.

Tra i tanti supporter di Tyson c’è anche l’Hall of Famer texano, che fin da quando aveva appreso la notizia del suo rientro a maggio aveva dichiarato: “Si inizia parlando solo di esibizioni, ma poi la cosa diventa sempre più grande. Mi piacerebbe vedere Tyson di nuovo sul ring. È più vecchio di quanto lo fossi io, ma un record aspetta sempre di essere infranto”.

Foreman come è noto, nel 1994 riuscì nell’impresa di battere il campione WBA e IBF dei pesi massimi 27enne in carica Michael Moorer all’età di 45 anni e a farlo oltretutto prima del limite. “Big George” tornò a vincere un mondiale a sette anni dal suo ritorno sul ring dopo i dieci di pausa avuti dalla sua carriera.

Se questo era il pensiero di Foreman prima ancora di constatare quale fosse lo stato di forma di Tyson a distanza di quindici anni dalla sua ultima apparizione, dopo averlo visto all’opera lo scorso sabato la sua è diventata una certezza. “Se riuscisse a fare altre tre esibizioni del genere, a quel livello, gli darei il mio sostegno persino nello sfidare qualsiasi contendente al titolo, anche un campione. Se si presentasse la giusta situazione, Mike Tyson potrebbe essere pronto a giocarsi una buona chance per il titolo. Con altre tre di queste esibizioni, può battere alcuni di quei ragazzi che sono campioni là fuori”, ha dichiarato a TMZ Sports.

Tyson ha espresso però, fin dall’immediata conclusione delle sue otto riprese con il “Fulmine di Pensacola” la sua volontà di continuare in questa direzione e con la stessa formula per raccogliere quanti più fondi possibili per i bisognosi. Si parla già del prossimo probabile avversario: Evander Holyfield. “Ero in bilico sulla sedia [guardando quel match tra Tyson e Jones]… Io ho fatto esibizioni con Sonny Liston, ho visto [Muhammad Ali] fare esibizioni, ma non ne ho mai vista una così emozionante! Se facessero otto round da due minuti, io punterei su Tyson, se ne facessero dieci round, punterei ancora su di lui!”, ha concluso Foreman.

 

Il Guinness della boxe: 10 record (quasi) imbattibili

Condividi su:
  • 1.3K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X