fbpx

Fury: “Wilder metterà KO sia Joshua che Whyte, ma non me!”

Condividi su:
  • 273
  •  
  •  

Tyson Fury è stato un osservatore molto interessato della sfida tra Wilder e Breazeale. Il campione del mondo WBC è tornato sul ring e ha demolito il suo avversario in appena un round al Barclays Center di Brooklyn, New York.

Per “The Bronze Bomber” è stato il primo incontro da quando ha ottenuto il pareggio contro Tyson Fury dicembre 2018 a Los Angeles. Un match controverso, che ha sommerso il campione WBC di critiche e dubbi, così questo sabato è bastato un diretto destro per mandare in frantumi Breazeale, che ha subito la seconda sconfitta in carriera dopo il match con Joshua.

In queste ore Tyson Fury ha speso parole di stima su Wilder, ritenendo che l’americano possa vincere sia con Joshua, che detiene i titoli WBO, IBO, WBA, IBF, e con Whyte.

Tuttavia, Gipsy King, ci tiene a precisare:  “Vorrei solo fare i miei complimenti a Deontay Wilder che è riuscito a sconfiggere Dominic Breazeale. Io avevo già previsto l’esito di questo incontro, purtroppo chiunque voglia boxare in difesa con Deontay Wilder, aspettandolo e tergiversando,  avrà lo stesso destino di Dominic Breazeale e delle sue altre altre 40 vittime. Quando sarà il momento anche Anthony Joshua, lo capirà. La stessa cosa succederà a Dillian Whyte.

Il Bronze Bomber è il più terrificante e il più distruttivo dei pugili nella divisione dei pesi massimi. È un peccato che non abbia sfidato di nuovo il Gypsy King. Chiunque voglia stare di fronte a Deontay Wilder verrà mandato al tappeto. Deontay Wilder è il secondo peso massimo, il secondo tra i più cattivi uomo più cattivo del pianeta. Solo Tyson Fury è davanti a lui, Gipsy King è il vero numero uno dei pesi massimi. Nessuno può battermi, non posso essere toccato”.

Fury tornerà sul ring il 15 giugno, quando affronta Tom Schwarz all’MGM Grand di Las Vegas. Match che potrebbe valere la nomina a sfidante ufficiale al titolo WBO per il momento in possesso di Anthony Joshua.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X