fbpx

Fury: “Usyk? Nessuno di noi trema, finirà al macello tra i massimi”

Il campione WBC dei pesi massimi, Tyson “Gipsy King” Fury (30-0-1, 21KO) ha osservato con interesse la seconda apparizione tra i pesi massimi dell’ex numero uno dei cruiser, l’ucraino Oleksandr Usyk (18-0, 13KO), che ha avuto luogo due settimane fa, a Wembley, contro Dereck Chisora (32-10, 23KO).

Fury aveva incontrato Chisora per ben due volte sulla sua strada prima di diventare campione del mondo per la prima volta nei pesi massimi e, in entrambe le circostanze, il “Gipsy King” non aveva trovato particolari difficoltà, mentre Usyk, seppur vincendo in modo netto, ha avuto qualche grattacapo, specialmente nelle fasi iniziali della contesa.

Usyk, dopo aver unificato le cinture dei cruiser nel 2018, ha fatto il salto nei massimi il 12 ottobre 2019, ottenendo una vittoria ai punti contro Chad Whiterspoon. L’ucraino è lo sfidante obbligatorio di Anthony “AJ” Joshua (23-1, 21KO) per il titolo WBO. Ciononostante, dopo averne analizzato l’ultima performance, Fury si è convinto del fatto che l’ex campione mondiale dei cruiser non sia in grado di competere con i grandi campioni della categoria regina.

Abbiamo visto il miglior Usyk? Non ne sono sicuro. Abbiamo visto il miglior Usyk nella categoria dei massimi? Non lo so – ha dichiarato Fury a Talk Sport – ma riguardo l’ultima prestazione, posso dire che nessuno dei primi quindici pesi massimi nel ranking sta sudando per l’arrivo di Oleksandr Usyk al momento, purtroppo. Nessuno di noi trema. Tutti dicono: ‘Si trattava di questo?’.

Questo è il gioco dei pesi massimi e i pesi massimi non sono come lo erano anni fa, Chisora ​​è probabilmente il più piccolo dei pesi massimi in circolazione. Ad essere brutalmente onesto, penso che quando affronterà un grosso peso massimo capace di colpire un po’ sarà come un agnello da macello. La mia opinione è che la divisione dei massimi non è quella dei cruiser per un motivo.

Capisco che tutti i pugili che si sono distinti nei cruiser vogliano passare a combattere nei pesi massimi per ottenere più soldi. Tutti vogliono il proprio pezzo di torta ma le divisioni esistono per un motivo. Dal punto di visto tecnico Usyk lo apprezzo molto ma penso che quella dei massimi non sia la sua categoria, non mi ha impressionato con la sua performance“.

La WBC fa sul serio: in arrivo la nuova categoria “bridgerweight”!

Condividi su:
  • 462
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X