fbpx

Fury e Joshua trovano l’accordo: “Spacco la faccia a Wilder e poi vado da AJ”

Il campione WBC dei pesi massimi, Tyson “Gipsy King” Fury (30-0-1, 21KO), ha confermato di aver trovato un accordo contro il campione WBA, WBO, IBF e IBO, Anthony “AJ” Joshua (23-1, 21KO). I due si affronteranno in due match da disputare nel 2021. Prima di questo derby britannico, Fury dovrà difendere le cinture contro Deontay “The Bronze Bomber” Wilder (42-1-1, 41KO), sconfitto lo scorso febbraio per tko alla settima ripresa. Joshua, invece, dovrà superare l’ostacolo costituito dal bulgaro Kubrat “Il Cobra” Pulev (28-1, 14KO).

Ho appeno terminato una chiamata con il fondatore di MTK, Daniel Kinahan. Mi ha appena informato che il più grande combattimento di boxe della storia britannica è stato appena confermato – ha dichiarato Fury in riferimento al match con Joshua – Tyson Fury contro Anthony Joshua hanno chiuso un accordo per due incontri nel 2021“.

Entrambi i combattimenti sono in programma entro la fine dell’anno. Fury, ha chiarito che prima di “annientare Joshua”, dovrà “distruggere Wilder”.

C’è solo un problema, ovvero, che dovrò prima spaccare la faccia a Wilder, dopodiché mi concentrerò sul prossimo combattimento contro Joshua, che si disputerà nel prossimo anno. Eccoci qui, quindi, il re zingaro contro AJ sono pronti a sfidarsi il prossimo anno, solo dopo aver superato l’ostacolo rappresentato da The Bronze Bomber, il re del ko, che farò esplodere prima di passare al prossimo match“.

Eddie Hearn, che promuove Joshua, ha avvertito che prima che questo accordo possa essere finalizzato, bisognerà superare numerosi ostacoli.

Stiamo facendo grandi progressi ma ci sono ancora molti ostacoli da superare. Stiamo decidendo i luoghi e le date ma prima, ad esempio, abbiamo l’obbligo di sfidare Dillian Whyte. Sarebbe corretto dire che Fury e AJ sono d’accordo riguardo alla questione finanziaria.

Abbiamo parlato con il manager di Fury e gli abbiamo assicurato che i dettagli relativi all’aspetto economico sono stati accettati da Joshua. Loro ci hanno informato che anche Fury è d’accordo con noi. In linea di principio, dunque, è corretto dire che entrambi i ragazzi abbiamo deciso di combattere. Ci stiamo muovendo nella giusta direzione anche se ci sono molte cose ancora da superare“.

 

Tre opzioni per Fury-Wilder III. Arum: “Non stiamo dormendo. Stiamo lavorando sodo”

Condividi su:
  • 1K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X