fbpx

Bruno: “Pensavano che Ruiz fosse solo un Tellytubby. Non sarà facile per AJ”

Tutti parlano di Anthony Joshua. Dopo la brutale sconfitta a sopresa dello scorso giugno, in quello che alla sua vigilia sembrava essere un banale mismatch, e vista la rivincita così immediata con il neo campione Andy Ruiz già in programma a dicembre, si è “sbottonato” anche una leggenda del pugilato britannico.

L’ex campione WBC dei pesi massimi, il “True Bit” londinese Frank Bruno, ha espresso un parere al riguardo e suggerito qualche consiglio al suo connazionale:

“Tutti hanno visto Ruiz e hanno pensato che somigliasse a un Tellytubby e hanno subito scommesso su Joshua e in quale round lo avrebbe messo fuori gioco. Ma non puoi sottovalutare nessuno. È un professionista esperto, si è allenato e scontrato in America, è stato con buoni combattenti ed ha molta esperienza.

Non sarà una sfida facile e spero solo che lo riesca a battere adesso. Joshua deve essere più accorto e concentrato su di lui quando ritorna perché penso che lo abbia sottovalutato alla grande l’ultima volta. Sarà una grande sfida anche combattere in Arabia Saudita, dove i programmi hanno diversi orari. Devi andare qui, là e ovunque per cui ti complica il tuo allenamento. Ma questo è il territorio e quello che implica l’essere in una lega diversa”.

Quello che Bruno gli invita a fare è seguire l’esempio di alcuni dei miti di questa divisione come Lennox Lewis, Mike Tyson e Muhammad Ali, che sono tutti riusciti a rilanciare la loro carriera e a rivendicare i propri titoli mondiali dopo aver subito sconvolgenti ed inaspettati uppset.

“Lennox Lewis era una leggenda, così come lo erano Mike Tyson e Muhammad Ali, ma adesso sono andati tutti via, ora è il momento di questi nuovi ragazzi e devono mettere in mostra la loro eredità. Ma possono seguire il loro esempio”,  le parole di Bruno a The Mirror.

Condividi su:
  • 182
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X